Facebook lavora allo "snooze" per silenziare contatti fino a 30 giorni

Il logo del social network fondato da Mark Zuckerberg (Getty Images)
2' di lettura

Il social network sarebbe interessato ad offrire maggiore controllo sui News Feed, senza compromettere le reti fra utenti e pagine

Facebook sta per lanciare una nuova funzione in grado di silenziare pagine, gruppi e amici: per un determinato periodo di tempo i post non compariranno nella home. Questa possibilità, nota come “snooze” (“sonnellino”) è pensata per bloccare i contenuti ritenuti poco interessanti, senza compromettere, tuttavia, la connessione fra gli utenti. La società lo ha confermato al sito specialistico TechCrunch.

Silenziatore “a tempo”

Può succedere che alcuni avvenimenti nella vita dei contatti si traducano in un sovraccarico di contenuti spesso indesiderati o noiosi: la nascita di un figlio, una vacanza, un nuovo progetto. Per contenere il flusso di post ridondanti Facebook sta per implementare una funzione “snooze”, già esistente su Whatsapp e Messenger, in grado di rimuovere le notifiche dai contatti indesiderati per 24 ore, 7 giorni oppure 30 giorni. Per la società, che beneficia economicamente delle reti sociali che si vengono a creare al suo interno, questo dovrebbe disincentivare la rottura netta delle connessioni fra utenti e pagine, in virtù di un allontanamento smorzato.

Il test negli Usa

Mentre in Italia il pulsante “snooze” non è ancora attivo, la versione desktop di Facebook negli Stati Uniti è già stata testata nella mattina del 18 settembre. “Stiamo mettendo alla prova nuovi modi di controllare i News Feed cosicché gli utenti possano restare connessi con le storie che ritengono più rilevanti”, ha confermato un portavoce di Facebook a TechCrunch. Anche se lo “snooze” dovrebbe rendere meno probabile la rottura dei contatti, i gestori delle pagine saranno in qualche modo incentivati a non sovraccaricare di contenuti le proprie attività di promozione, pena la possibilità di essere “silenziati”.

Come si presenta lo "snooze"

Per attivare la funzione che silenzia per un periodo di tempo i post sarà sufficiente aprire il menu a tendina, in alto a destra rispetto al singolo contenuto: al solito comando “unfollow” (“non seguire più”) dovrebbe comparire un “unfollow or snooze”, che consentirà di bloccare la comparsa dei post fino a 30 giorni di tempo. In passato Facebook aveva lanciato un servizio simile, “Mostra meno”, una funzione che riduceva, senza eliminarlo, il volume dei post ricevuti dai contatti meno graditi; fu eliminata nel 2014.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24