Whatsapp lancia gli status di testo a sfondo colorato

Whatsapp è l'app di messaggistica istantanea con più utenti nel mondo (Getty Images)
2' di lettura

In modo analogo a quanto già introdotto su Facebook, l'app di messaggistica consentirà di pubblicare frasi su basi grafiche di tonalità diversa

Whatsapp ha aggiunto alle funzioni delle sue "stories" la possibilità di scrivere status testuali corredati di uno sfondo colorato, sul modello di quelli già introdotti su Facebook, proprietaria della stessa app di messaggistica.

I nuovi status

Fino ad oggi gli status di Whatsapp, una caratteristica ispirata alle "stories" di Snapchat, che consentono agli utenti di mostrare contenuti solo per 24 ore, permettevano solo di postare fotografie e video. Con l'ultimo aggiornamento sarà possibile informare i contatti su quello che si sta facendo anche con frasi testuali. Si scrive il testo e lo si incornicia in modo personalizzato con il carattere e lo sfondo colorato desiderati. Questo genere di novità amplia notevolmente le possibilità di comunicare il proprio status in forma scritta, visto che finora la funzione più simile offerta da Whatsapp si limitava a una serie prestabilita di situazioni: "disponibile", "al lavoro", "al cinema", "in palestra". Era anche possibile personalizzare il proprio messaggio testuale, ma soltanto quello standard, che rimane visibile in modo permanente.

Le funzioni

Gli status colorati di Whatsapp, come spiega il portale specializzato 9to5Mac, sono impostabili per essere visibili solo ai soggetti desiderati: si possono escludere alcuni contatti dalla visualizzazione attraverso la funzione "condividi solo con...". Oltre alla possibilità di consultare la lista di contatti che hanno visualizzato l'update, si potranno anche commentare gli aggiornamenti di stato, tramite un messaggio via chat diretto all'autore corredato da una thumbnail che rimanda alla sua "story". Per il momento le nuove funzioni non sono ancora disponibili nell'ultimo aggiornamento della app disponibile sull'Apple Store.

L'importanza delle stories

Finora gli "status" di Whatsapp si sono rivelati fra i cloni di maggior successo fra quelli messi campo da casa Facebook per contrastare le "stories" nate su Snapchat. La società fondata da Mark Zuckerberg, infatti, ha pressoché copiato la funzione del rivale mettendola a disposizione sul suo Messenger e su Instagram, oltre che, appunto, su Whatsapp. In quest'ultima applicazione, tali status a scadenza programmata di 24 ore sono utilizzati da 175 milioni di utenti ogni giorno.

Leggi tutto
Prossimo articolo