Microsoft Word legge anche ad alta voce, un aiuto per la dislessia

Read Aloud è la nuova funzione di World (Getty Images)
2' di lettura

Read Aloud è la nuova funzione che pronuncia le parole mentre le evidenzia. Un modo per correggere gli errori di battitura. Ma soprattutto un alleato contro i disturbi del linguaggio

Microsoft Word adesso non sa solo scrivere, ma anche leggere. Nell'ultimo aggiornamento del pacchetto Office 365, figura infatti una nuova funzione che punta a utilizzare i software per facilitare l'apprendimento. È questa solo una delle tante novità presentate dalla società guidata da Satya Nadella nell'ultimo aggiornamento, rilasciato il 31 luglio e presentato ai propri clienti attraverso una nota sul blog ufficiale.

Come funziona Read Aloud

La nuova funzione si chiama "Read Aloud": il software legge il testo e, simultaneamente, evidenzia la parola che sta pronunciando. È per certi versi simile a "Read Mode", altra modalità introdotta da Microsoft lo scorso dicembre, ma ha una maggiore flessibilità, perché permette di gestire la velocità e il volume della voce. Molteplici i vantaggi offerti dalla nuova feature che sarà infatti utile non solo per controllare il testo e individuare eventuali errori di battitura, ma anche come strumento di sostegno per chi soffre di disturbi come la dislessia. Con l'ultimo aggiornamento "Read Aloud" può essere attivato aprendo la tab "Review" ("Revisioni" nella versione italiana).

Le novità per PowerPoint

Oltre a Word, ci sono novità anche per un altro software storico di Microsoft: PowerPoint, che riconoscerà i dati scritti nelle presentazioni - date, informazioni, cifre - e, in pochi click, permetterà di trasformarli in una timeline, cioè in una rappresentazione grafica della cronologia. Alla funzione, per ora disponibile solo negli Stati Uniti e in Inghilterra, si accede dal tab "Design", cliccando su "Design Ideas" e si avvierà una volta scelto il layout preferito da una rosa di opzioni preimpostate. Su PowerPoint, Word ed Excel si potranno inoltre aggiungere e modificare immagini in 3D.

Gli aggiornamenti per le aziende

Come ormai da tempo a questa parte, il pacchetto di Microsoft guarda con sempre maggiore attenzione alle aziende. Inizieranno ad essere diffusi - anche se in fase di test e solo in Usa, Gran Bretagna e Canada - le tre app destinate al business annunciate all'inizio di luglio: Microsoft Connections è uno strumento che gestisce e monitora le campagne di e-mail marketing; Microsoft Listings consente di gestire le informazioni che riguardano la propria azienda su Facebook, Google e gli altri motori di ricerca; Microsoft Invoicing serve invece per tracciare e tenere nota di fatture e pagamenti.    

Leggi tutto
Prossimo articolo