Snapchat lancia due nuove funzioni: ecco che cosa cambia

Snapchat introduce due nuove funzioni: multi-snap e Tint brush (Getty Images)
2' di lettura

L'app consente adesso di colorare video e foto e permette di girare fino a sei clip da dieci secondi. Nel frattempo, gli Spectacles arrivano su Amazon

Tre novità nel giro di poche ore: Snapchat, in attesa della prossima trimestrale e appesantita dalla concorrenza delle Instagram Stories, cerca di rinnovarsi. Introduce due nuove funzioni - una dà colore alle immagini, l'altra amplia il numero delle clip registrabili - e piazza su Amazon gli Spectacles, i suoi occhiali con camera incorporata.

Cambiare colore alle foto

Nel solco del suo stile, Snapchat continua a puntare sulla possibilità di modificare foto e video prima della pubblicazione. Buona parte della idee, dai filtri per i video ai geosticker, sono stati importati su Facebook e Instagram. L'ultimo tentativo di smarcarsi si chiama “Tint brush”, disponibile sia per la versione iOS sia per quella Android. La funzione è simile alla bacchetta magica di Photoshop, ma è ancora più intuitiva. Consente di cambiare colore a un oggetto semplicemente percorrendone il contorno con le dita. Si sceglie il colore, si scorre il polpastrello sul display fino a chiudere il perimetro dell'elemento da trasformare, si attendono pochi secondi e il gioco è fatto. Oltre ad arricchire l'esperienza dell'utente, Tint brush ha un altro obiettivo: importare funzioni all'interno dell'app per consentire agli iscritti di completare azioni diverse senza uscire dalla piattaforma. Perché più tempo significa più dati e, potenzialmente, più incassi pubblicitari.

 

I video in sequenza

La seconda novità riguarda la possibilità di registrare video in successione. Si schiaccia il tasto per registrazione del video. Ma non ci si ferma alla fine del primo: l'utente può catturare fino a sei clip da dieci secondi ciascuna. Può poi riguardarle e decidere quale condividere. Un tentativo di moltiplicare i volumi del social, cioè la quantità di contenuti postati dagli utenti. La funzione “multi-snap” è disponibile, al momento, solo per iOS.

 

Gli Spectacles su Amazon

Nelle stesse ore, oltre ad annunciare le due nuove funzioni, Snap ha fatto un passo importante dal punto di vista commerciale: ha deciso di iniziare a vendere gli Spectacles su Amazon. Gli occhiali connessi con fotocamera integrata hanno un impatto minimo sul bilancio della società, ma sono da tenere d'occhio, perché Snap si definisce una “camera company”. Fino a ora, gli Spectacles sono stati venduti in alcuni punti-vendita “a scomparsa”: gli Snapbot, distributori gialli che sbucavano in alcune città, dove rimanevano solo alcuni giorni. L'arrivo su Amazon è un cambio di passo che punta ad ampliare i profitti che non derivano dalla pubblicità sull'app.     

Leggi tutto
Prossimo articolo