Il futuro di Google Earth? Sarà social, con foto e storie degli utenti

Lo scorso aprile è stata presentata una nuova versione di Google Earth, nella quale è stata lanciata la sezione Voyager (Getty Images)
2' di lettura

Le novità, che consentirebbero ai fruitori della piattaforma di condividere testimonianze dei posti che hanno visitato, potrebbero essere introdotte nei prossimi anni e seguirebbero la tendenza lanciata con Google Maps

A breve Google Earth, il servizio per l'esplorazione del globo grazie alle immagini satellitari di Mountain View, potrebbe assomigliare sempre di più a un social network. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, "Big G" avrebbe intenzione di permettere agli utenti della piattaforma di condividere tra loro foto, video ma anche storie e testi relativi ai posti che visitano in giro per il mondo.

Le novità

Le trasformazioni, secondo alcuni siti di settore, saranno graduali con la compagnia californiana che introdurrà i nuovi strumenti nei prossimi anni. Se le indiscrezioni dovessero essere confermate gli utenti avranno possibilità di raccontare, ad esempio, lo snorkeling fatto in una barriera corallina o il trekking in montagna. Funzionalità che Google ha già introdotto in parte nella sezione Voyager di Earth, che ha fatto il suo debutto con la nuova versione della piattaforma, lanciata lo scorso aprile. Questa novità, dove è possibile realizzare anche video in diretta, consente di effettuare tour virtuali in oltre 50 destinazioni fra meraviglie naturali e architettoniche.

Svolta "social"

Le novità, se dovessero essere introdotte, seguirebbero la strada già tracciata da Google Maps all'insegna della spinta sempre maggiore della condivisione di contenuti. Il navigatore di Mountain View, infatti, lo scorso febbraio ha lanciato una funzione per creare liste di luoghi preferiti da condividere con amici e parenti.

Conferme durante una conferenza in Brasile

Le indiscrezioni hanno trovato alcune conferme nei giorni scorsi quando la direttrice di Google Earth, Rebecca Moore, durante una conferenza in Brasile ha dichiarato che Google ambisce a fornire la possibilità ai propri utenti di condividere storie, video e foto sulla piattaforma Google Earth, ma che il progetto è ancora in fase di studio. Quel che è certo è che, ha spiegato Moore, "Google Earth è il nostro regalo al mondo" e anche nel caso in cui vengano introdotte nuove funzionalità, sulla piattaforma non ci sarà spazio per la pubblicità.

Leggi tutto
Prossimo articolo