Playstation VR, ecco le novità 2017

1' di lettura

Abbiamo sperimentato in anteprima le novità in arrivo per la realtà virtuale di Sony (le foto). Avventure fantascientifiche, horror e enigmatici puzzle-game. Ma la VR non è solo videogame, come dimostra il bellissimo documentario First Life di David Attenborough

Che la realtà virtuale, una tecnologia ancora in fase pionieristica ma già efficace nel produrre visioni e suscitare emozioni, sia un aspetto fondamentale dell’intrattenimento digitale del futuro è ormai una cosa certa. Sebbene la VR non si proponga di sostituire il videogioco tradizionale, che prosegue per la sua strada, gli sviluppatori stanno sperimentando nuove forme di linguaggio e dinamiche ludiche per sfruttare al meglio le potenzialità dei visori  (LA FOTOGALLERY)

E non si tratta solo di videogioco, perché la realtà virtuale è funzionale per molto altro, dal cinema alle applicazioni turistiche e scientifiche. L’ultima dimostrazione arriva dalle novità per Playstation VR, il visore di Sony attualmente il più diffuso nel mondo che abbiamo avuto l’occasione di provare in anteprima a Milano. Videogames sì ma anche lo stupefacente First Life, un documentario realizzato da David Attenbourough.

 

L’ultima fatica del maestro della divulgazione naturalistica ci permette di “osservare da dentro” la nascita dei primi organismi unicellulari, vederli evolvere in multicellulari e infine diventare creature complesse in un ecosistema subacqueo.

Cooperazione spaziale - Sul fronte ludico abbiamo provato lo sparatutto fantascientifico Farpoint nella sua modalità cooperativa. Farpoint precipita il giocatore su un pianeta ostile dove la sopravvivenza è continuamente messa in crisi, ma cooperando ci si sente meno soli e sperduti, anche se la difficoltà sembra aumentare perché non dobbiamo pensare solo a noi stessi ma alla salute del nostro compagno. Infatti, se uno dei due giocatori risultasse sconfitto, chi sopravvive ha un margine ridotto di tempo per salvarlo. Ma una volta scaduto il countdown sarà Game Over per entrambi. Insieme a Farpoint Sony distribuirà un controller a forma di fucile da combinare al PS Move, per rendere l’esperienza ludica ancora più completa e ludicamente appagante.



Per chi ama le zuffe spaziali c’è il frenetico e violento Starblood Arena, uno sparatutto competitivo e multiplayer che ci farà viaggiare per una cupa e belligerante galassia. Ace Combat 7, nuovo esemplare del simulatore marziale di volo di Namco-Bandai, ci offre invece l’illusione di essere dentro la carlinga di un caccia anche se ci vuole un certo virtuosismo per pilotare quei bolidi aerei. Come ce ne vuole per guidare le supercar del nuovo racing-game della celebre serie Gran Turismo, che potrebbe diventare il sogno realizzato di tanti appassionati di corse automobilistiche.

 

Sinapsi al lavoro - Un videogame assolutamente celebrale e ricco di complessi enigmi per mettere in gioco il cervello e non solo i riflessi è invece Static, surreale e straripante di puzzle da vivere in primissima persona.



Terrorizzante invece è The Persistence, un horror cupo e sci-fi da cardiopalma. Quest’opera agghiacciante ha una curiosa peculiarità per aiutarci ad avere meno paura: i nostri amici, interagendo con i loro smart-hone e tablet, possono aiutarci in ogni momento visualizzando sui loro schermi la posizione di trappole e mostri, interagendovi per facilitare la nostra progressione nell’incubo.

Leggi tutto