Boston Dynamics svela "Handle", il robot con gambe e ruote

Il robot creato da Boston Dynamics, Handle (screenshot video)
1' di lettura

L'azienda, di proprietà di Google, ha mostrato in un video il suo "bipede" robotico, in grado di saltare a quasi un metro e mezzo di altezza. Ma Mountain View starebbe prendendo le distanze dal prodotto

Lunedì 27 febbraio Boston Dynamics ha svelato quella che è stata prontamente ribattezzata da Marc Raibert, fondatore dell'azienda acquisita da Google, "una macchina da incubo". Lo riporta "Fortune". Si chiama "Handle" e, già nel video pubblicato su YouTube, non ha un aspetto molto rassicurante. Si tratta di una macchina dotata di due ruote e quattro gambe, in grado di trasportare fino a 50 kg di peso e - come dice il suo nome - è in grado di maneggiare (dal verbo inglese "to handle") carichi pesanti e oggetti vari.

 

Il robot "bipede" e "quadrupede" - La vera novità di Handle rispetto ai suoi simili è la possibilità di trasformarsi in una macchina su due ruote o in un animale meccanico a quattro zampe. Tale caratteristica era stata inserita anche su Big Dog e Spot, sempre prodotti da Boston Dynamics. Handle è in grado di camminare e saltare, usando le sue quattro zampe, nonché stare in posizione eretta, sfruttando le due ruote. Gli arti metallici gli permettono di afferrare gli oggetti. Grazie alle ruote, Handle può percorrere fino a 24 chilometri con una sola carica, a una velocità di 14 km/h. Può saltare fino a un metro e mezzo di altezza. Handle è in grado di ridurre il numero di gradi di libertà (una grandezza fisica legata alla "complessità" dei movimenti di un sistema) della macchina: ciò rende il robot più efficiente dei suoi antenati. Grazie alle sue sole dieci giunture, può operare in modo semplice e funzionale.

 

Dissidi robotici - Il robot è ancora in fase di sviluppo e non si prevede l'avvio alla produzione e alla vendita, almeno per ora. Il video di Handle è stato proiettato durante una presentazione di Marc Raibert della Boston Dynamics agli investitori. È stato in questa occasione che il fondatore dell'azienda ha coniato l'espressione "macchina da incubo". Tuttavia Raibert deve affrontare anche un'altra situazione preoccupante, quella con Alphabet. La holding di Google ha dichiarato di voler scaricare la Boston Dynamics, in seguito a tensioni con l'azienda. Altri video delle creazioni della Boston Dynamics sono state postate su YouTube. Dopo averle visionate - come riporta il "The Guardian" - Google avrebbe preso le distanze da questo hardware considerato "terrificante", almeno secondo alcune email trapelate e pubblicate da Bloomberg News.

 

Leggi tutto