Giappone: ecco Rafre, lo smartphone 'lavabile' con acqua e sapone

Il nuovo smartphone Rafre resistente ad ogni tipo di detergente (foto da sito ufficiale Kyocera)
1' di lettura

La compagnia Kyocera ha lanciato un nuovo modello che potrà essere passato direttamente sotto il rubinetto con acqua calda e qualsiasi genere di detergente, compreso il bagnoschiuma

La società giapponese di elettronica di consumo, Kyocera, ha lanciato un nuovo modello di smartphone impermeabile, che quindi potrà essere lavato come un qualsiasi utensile da cucina. Il dispositivo, evoluzione del precedente Digno Rafre lanciato sul mercato nel dicembre del 2015, sarà disponibile in Giappone a partire da marzo.  

 


 

Il nuovo smartphone Rafre – Il modello Digno Rafre, prodotto sempre dalla compagnia Kyocera e lanciato a dicembre del 2015, era stato il primo smartphone ‘lavabile’. Il modello in arrivo a marzo (ma solo in Giappone) sarà resistente all'acqua fredda e calda, al sapone per le mani, ai bagnoschiuma e, in generale, ai saponi per il corpo. Il suo touch screen potrà essere utilizzato anche con le mani bagnate o con i guanti.

 

Caratteristiche tecniche – Il nuovo smartphone Rafre ha un display da cinque pollici con risoluzione HD e una RAM da due giga con sistema operativo Android Nougat 7.0. La memoria interna del dispositivo ha uno spazio di 16 giga espandibili a 200 tramite una micro scheda SD. Lo smartphone è inoltre dotato di due camere, quella principale da 13 megapixel e una frontale da cinque.

Per ora il modello sarà disponibile con i colori rosa pallido, bianco trasparente e blu chiaro. Non si conoscono ancora, invece, i dettagli sul prezzo secondo quanto riporta “Wired”.

 

Una app per le ricette –  Vista la possibilità di usarlo in cucina senza rischi, nel device è stata inserita un'app dedicata a chi ama dedicarsi a ricette e manicaretti. Tra le funzionalità messe a disposizione, ci saranno un timer, la possibilità di rispondere alle chiamate con i gesti, senza la necessità di alcun tocco, e un archivio di ricette da consultare.

Leggi tutto