Snapchat lancia le chat di gruppo per fermare la fuga verso altre app

I nuovi gruppi di Snapchat ospiteranno fino a 16 persone (Getty Images)
1' di lettura

La app che vanta oltre 100 milioni di utenti giornalieri cerca di fermare la fuga verso altri sistemi di messaggistica. Introdotti anche due tool per elaborare graficamente le proprie immagini

Il 2016 è stato un anno ricco di cambiamenti per Snapchat, la app di messaggistica particolarmente diffusa tra i più giovani e che si caratterizza per i messaggi che scompaiono dopo averli visti. Nel corso dell'anno ha introdotto la funzione Memories, che permette di evitare la cancellazione di alcuni snap, la società ha cambiato il proprio nome da Snapchat a Snap. E ora ha introdotto una nuova feature per trattenere i suoi 140 milioni di utenti giornalieri più a lungo sulla sua piattaforma: d'ora in poi sarà possibile creare delle chat di gruppo.

 

I gruppi su Snapchat - Alla base del cambiamento c'è un ragionamento pratico. I giovani utenti che ogni giorno usano Snapchat non scambiano messaggi solo in conversazioni uno a uno, ma inviano foto o messaggi anche a gruppi di amici. Per fare questo, finora bisognava usare altre piattaforme, come WhatsApp, Facebook Messenger o iMessage. Ora invece si potrà portare la propria cerchia di amici anche su Snapchat. Per creare una chat di gruppo, basterà inviare uno snap. I gruppi potranno contenere fino a 16 persone e le conversazioni, come tutti i contenuti creati nell'app, saranno visibili solo per 24 ore. I contenuti inviati nel gruppo saranno visibili una sola volta.

 

Scissor e Paintbrush - Oltre alle chat di gruppo, il team di Snap ha annunciato l'introduzione di due strumenti creativi: Scissor e Paintbrush. Entrambe le funzioni serviranno per ritoccare le immagini e trasformarli in sticker. Paintbrush si potrà utilizzare anche nella sezione Memories, per poter elaborare graficamente le proprie immagini.

 

Crescere anche grazie ai gruppi - L'opzione gruppi dovrebbe fermare la migrazione verso altre app destinate alle chat e consoliderà il legame fra Snapchat e tutti quei ventenni che vogliono che i loro messaggi si cancellino dopo 24 ore. Le reazioni all'annuncio della società, stando a quanto hanno scritto gli utenti su altri social networ, sembrano aver convinto il pubblico. Trattenere gli utenti grazie anche alle chat di gruppo dovrebbe significare, per Snap, consolidare la fetta di profitti derivanti dalla pubblicità.

Leggi tutto