Il ritorno di Nokia: un nuovo smartphone Android nel 2017

Nokia torna nel mondo degli smartphone (Getty Images)
1' di lettura

Il marchio finlandese sarà sul mercato mobile entro la prima metà del prossimo anno. Il dispositivo, però, sarà prodotto da HMD, sussidiaria di Foxconn  

Il marchio Nokia si prepara a tornare sul mercato degli smartphone. La società finlandese, terminata l'infelice unione con Microsoft, cercherà il rilancio nel 2017 con un dispositivo Android. Il proposito di tornare al mobile era stato espresso dal gruppo già lo scorso maggio. Adesso è arrivata la conferma, direttamente sulla pagina “phones” del sito di Nokia.

 

Resta solo il marchio – Non si hanno dettagli sui nuovi modelli: si sa solo che arriveranno nella prima metà dell'anno, forse già durante il classico appuntamento del Mobile World Congress di Barcellona, in programma il 27 febbraio 2017. Di Nokia, però, è rimasto solo il marchio: la produzione, in esclusiva per 10 anni, è stata infatti affidata ad HMD Global, la sussidiaria finlandese di Foxconn. Il gruppo con sede a Taiwan, più noto per essere uno dei maggiori fornitori di Apple, aveva acquisito Nokia lo scorso maggio per 350 milioni di dollari.

 

Il passato con Microsoft – Torna così in commercio il marchio dominante tra la fine degli anni '90 e i primissimi anni 2000. Nokia, nonostante le difficoltà che ha attraversato con l'avvento degli smartphone, nel 2014 era riuscita a spuntare un prezzo di vendita di tutto rispetto: per l'acquisizione Microsoft spese 7,2 miliardi di dollari. Il successore di Bill Gates, il Ceo Steve Ballmer, era convinto di poter combinare hardware e software per sfidare Apple. Così il marchio Nokia era scomparso per confluire sotto l'etichetta Lumia, il brand degli smartphone Microsoft: due anni dopo, quel che restava dell'azienda finlandese, è passata nuovamente di mano.

 

Sistema Android - L'azienda adesso ricomincia da dove aveva lasciato, cioè da Android. Gli smartphone HMD-Nokia monteranno infatti il sistema operativo di Google, lo stesso al quale gli sviluppatori finlandesi stavano guardando prima che l'arrivo di Microsoft imponesse il proprio sistema operativo. Ballmer ambiva a produrre tutte le componenti all'interno di un'unica azienda: lo smartphone che arriverà nel 2017, invece, non potrebbe essere più distante da quella idea con produzione HMD, marchio Nokia e piattaforma Google.   

Leggi tutto