Yara Gambirasio

  • Yara, il papà del killer disse: "Ho un figlio segreto"

    Possibile svolta nell'indagine sulla morte della 13enne di Brembate di Sopra. Si rafforza la pista del Dna. Giuseppe Guerinoni, morto nel 1999 e considerato il papà del presunto assassino, confidò a un collega di aver avuto un ragazzo fuori dal matrimonio

  • Yara, riesumata la salma del padre del presunto assassino

    Gli inquirenti ritengono che l’omicida sia il figlio, nato fuori dal matrimonio, di Giuseppe Guerinoni, un autista di Gorno morto nel 1999. Fondamentale il Dna ritrovato sul corpo della 13enne uccisa a Brembate nel 2011

  • Yara: per il gip Fikri non ha ucciso, ma resta indagato

    A due anni dal suo arresto , è stato archiviato il fascicolo a carico dell'immigrato per l'omicidio della 13enne di Brembate Sopra. Il giudice per le indagini preliminari ha però disposto che il pm lo iscriva nel registro degli indagati per favoreggiamento

  • Yara: sarà riesumata salma del padre del presunto assassino

    Le indagini sul Dna ritrovato sul corpo della ragazzina portano a ritenere che l'omicida sia figlio (nato fuori dal matrimonio) di un autista di Gorno morto nel 1999. Intanto il Gip ha rinviato l'archiviazione per l'unico indagato Fikri

  • Yara, la famiglia si rivolge alla Corte europea

    L'avvocato dei Gambirasio "ha sollevato una questione di pregiudiziale comunitaria" e la Corte dei diritti dell'uomo di Strasburgo potrebbe intervenire sul processo per la morte della 13enne di Brembate Sopra

  • Caso Yara, Napolitano scrive ai pm: coinvolgete la famiglia

    "Sarò grato se vorrà fornire ogni utile e consentita notizia sulla vicenda giudiziaria" scrive il Capo dello Stato al Procuratore di Bergamo. Il presidente accoglie l'appello della mamma della ragazza, che chiedeva di essere più coinvolta nelle indagini

  • La mamma di Yara scrive a Napolitano

    In una lettera al presidente della Repubblica, la madre della 13enne di Brembate uccisa due anni fa critica gli inquirenti per la "scarsa collaborazione con la parte lesa". Il Quirinale: la missiva sarà valutata con attenzione

  • Yara, la famiglia si oppone ad archiviazione fascicolo Fikri

    I genitori della 13enne di Brembate restano convinti che la traduzione originale della frase ("Allah, non l’ho uccisa io") pronunciata dall’operaio marocchino, unico indagato per l’omicidio, fosse esatta. Ma i nuovi accertamenti lo scagionerebbero

  • Yara, per l'autopsia la 13enne perse i sensi prima di morire

    Secondo gli esami sui resti, la ragazza di Brembate scomparsa 2 anni fa era già svenuta quando subì le ferite che, unite al freddo, la portarono alla morte. Confermato anche il fatto che la giovane sarebbe morta nel campo in cui venne trovata dopo 3 mesi

  • Yara, ancora caccia all'assassino a due anni dalla scomparsa

    Unico indagato per l'omicidio della 13enne di Brembate di Sopra, spartita il 26 novembre 2010 e ritrovata morta tre mesi dopo, è Mohammed Fikri. Per l'uomo è stata chiesta l'archiviazione, non accolta dal gip