Oroscopo di oggi
Cambia segno
chiudi X
Oroscopo della settimana
Cambia località
Mattina
pomeriggio
sera
notte
chiudi X
Prossimi giorni
  1. Altro
RISULTATI

stefano gugliotta

- Tutte le notizie

Roma, 4 anni ai poliziotti che pestarono Stefano Gugliotta

Roma, 4 anni ai poliziotti che pestarono Stefano Gugliotta Il ragazzo fu picchiato il 5 maggio del 2010 nel dopo partita della finale di Coppa Italia. "Giustizia è fatta", ha detto dopo la sentenza. Riconosciuto anche un risarcimento di 40 mila euro e l’interdizione dai pubblici uffici per il periodo della pena

Pestaggio Gugliotta, 9 poliziotti rinviati a giudizio

Pestaggio Gugliotta, 9 poliziotti rinviati a giudizio Il gup accoglie la richiesta dei pm: gli agenti andranno a processo con l'accusa di aver aggredito il ragazzo di 26 anni alla fine della partita di Coppa Italia tra Roma e Inter del 5 maggio 2010. La prima udienza fissata il prossimo 5 giugno

Cucchi, Aldrovandi, Gugliotta e Uva: "Abuso di potere"

Cucchi, Aldrovandi, Gugliotta e Uva: "Abuso di potere" Quattro storie, quattro casi, quattro vicende al vaglio della magistratura. Fatti di cronaca al centro del sesto reportage della serie Vanguard Italia, disponibile in forma integrale su Sky.it a partire da giovedì 8 luglio. GUARDA L'ANTEPRIMA

Scontri dopo Inter-Roma, domiciliari a due 19enni

Scontri dopo Inter-Roma, domiciliari a due 19enni I due giovani sono stati fermati la sera della finale di Coppa Italia lo scorso 5 maggio quando è stato arrestato anche Stefano Gugliotta

Gugliotta, Manganelli: “Singolo episodio, chiediamo scusa”

Gugliotta, Manganelli: “Singolo episodio, chiediamo scusa” Il Capo della Polizia torna sul caso del giovane picchiato dagli agenti fuori dallo Stadio Olimpico: “Riteniamo riprovevole ma fisiologico ogni atto che fuoriesce dall'ordinario. E ci assumiamo le responsabilità”

Il caso Gugliotta, dalle botte alla scarcerazione

Il caso Gugliotta, dalle botte alla scarcerazione La vicenda del 25enne aggredito da alcuni agenti di polizia e arrestato al termine della finale di Coppa Italia Inter-Roma. Uscito dal carcere ha convocato una conferenza stampa per raccontare la sua verità: “Io urlavo e i poliziotti mi colpivano”. GUARDA LE FOTO

Gugliotta: bentornato Stefano, ma adesso vogliamo giustizia

Gugliotta: bentornato Stefano, ma adesso vogliamo giustizia A poche ore dalla scarcerazione del giovane aggredito e arrestato al termine della finale di Coppa Italia, centinaia di persone su Facebook esultano e chiedono che venga fatta luce sull'accaduto

Stefano Gugliotta: "Io urlavo e i poliziotti mi colpivano"

Stefano Gugliotta: "Io urlavo e i poliziotti mi colpivano" Il giovane, aggredito dalla polizia e arrestato al termine di Inter-Roma, ha aggiunto: "Io con la partita non c'entro niente. In carcere ti rendi conto che non sei nessuno. Grazie agli amici su Facebook". La questura di Roma si scusa. I VIDEO

Stefano Gugliotta esce dal carcere

Stefano Gugliotta esce dal carcere Il giovane era a Regina Coeli dal 5 maggio scorso quando, dopo la partita di calcio Roma-Inter, era stato pestato dalla polizia. Un agente è indagato per lesioni aggravate. Interviene anche il Governo

Sul caso Gugliotta interviene il governo

Sul caso Gugliotta interviene il governo I pm chiedono la scarcerazione del giovane, vittima del pestaggio da parte della polizia e detenuto a Regina Coeli. Indagato un agente. Elio Vito: "In caso di responsabilità delle forze dell'ordine, il ministero dell’Interno si costituirà parte civile"

Stefano Gugliotta, il padre: "Non vuole né mangiare né bere"

Stefano Gugliotta, il padre: "Non vuole né mangiare né bere" "Non ce la faccio più", avrebbe detto ai genitori il 25enne picchiato dalla polizia la sera di Roma-Inter. Farefuturo si chiede: "Perché è ancora a Regina Coeli?"

Caso Gugliotta, pm procederà contro gli agenti per lesioni

Caso Gugliotta, pm procederà contro gli agenti per lesioni Grazie ai video girati dagli abitanti della zona identificati i poliziotti che hanno aggredito il ragazzo al termine della finale di Coppa Italia Roma-Inter. Commissione parlamentare apre un'indagine

Stefano Gugliotta: al via un'indagine interna

Stefano Gugliotta: al via un'indagine interna Il Capo della Polizia Manganelli ha disposto un'attività ispettiva per verificare quanto successo al ragazzo fermato e poi arrestato al termine della partita Roma Inter. La richiesta partita dopo la diffusione delle immagini riprese da un vicino di casa

Stefano Gugliotta: si mobilita il popolo di Facebook

Stefano Gugliotta: si mobilita il popolo di Facebook ll fratello del giovane arrestato e malmenato davanti allo Stadio Olimpico ha aperto un gruppo per chiederne la liberazione. Subito seguito da un gruppo di ultrà

Stefano Gugliotta, “i celerini avevano la bava alla bocca”

Stefano Gugliotta, “i celerini avevano la bava alla bocca” Lo dice a SKY TG24 la mamma del 25enne arrestato e malmenato fuori dallo stadio Olimpico dopo Roma-Inter. E ancora: "E' ferito alla testa". La questura: “Puniremo eventuali abusi”. Interrogazione parlamentare di Pd e Idv

Scambiato per ultrà e picchiato dalla polizia

Scambiato per ultrà e picchiato dalla polizia Stefano Gugliotta, 25 anni, è stato arrestato. In un filmato il pestaggio in strada di ragazzi in scooter. L'episodio risale al 5 maggio quando, poco distante, si giocava Roma-Inter. Il Pd chiede un'interrogazione in Parlamento. IL VIDEO
Dite la vostra

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...