Simon Wiesenthal

  • Simon Wiesenthal, una vita da “cacciatore di nazisti”

    Liberato da Mauthausen nel 1945, l’architetto ebreo ha dedicato la sua vita a scovare i membri delle SS e della Gestapo fuggiti dopo la fine della guerra in Sud America e Stati Uniti. Ha contribuito anche alla cattura dell’ideatore della “soluzione finale” Adolf Eichman