Rossella Urru

  • Rossella Urru incontra Napolitano al Quirinale. Le foto

    La cooperante, tornata in Italia dopo un sequestro durato 9 mesi, è stata ricevuta dal presidente della Repubblica. "E' una persona fantastica" ha detto dopo l'incontro col Capo dello Stato. Poi, nella serata di venerdì, è arrivata a Samugheo, in Sardegna

  • Rossella Urru è tornata in Italia: grazie a tutti, sto bene

    La cooperante sarda è atterrata a Roma dal Burkina Faso dopo un sequestro durato nove mesi. Ad accoglierla all'aeroporto di Ciampino i familiari e Mario Monti. Le sue prime parole: "Spero di restare nella cooperazione". IL VIDEO

  • Rossella Urru è libera: racconto di un'agonia lunga 9 mesi

    La cooperante sarda è stata liberata in Mali dopo nove mesi dal rapimento, avvenuto ad ottobre in Algeria. A più riprese l'Italia si è mobilitata per il suo rilascio: appelli sul web, striscioni e falsi allarmi, fino alla conferma della Farnesina. FOTO

  • Rossella Urru è tornata in Italia. FOTO

    "Grazie a tutti, sto bene". Sono queste le prime parole pronunciate dalla cooperante sarda appena rientrata dall'Africa dopo un rapimento durato nove mesi. GUARDA LE IMMAGINI

  • Finito l'incubo, Rossella Urru liberata in Mali

    L'operatrice umanitaria è stata rilasciata insieme ai due spagnoli sequestrati con lei nell'ottobre 2011. La conferma è arrivata dal ministro degli Esteri Giulio Terzi. La madre: "Sono emozionatissima". Napolitano: "Gioia e sollievo"

  • Urru è libera, ma resta ancora un italiano rapito nel mondo

    Il siciliano Giovanni Lo Porto, catturato lo scorso 19 gennaio con un collega tedesco in Pakistan, nella località di Multan (Punjab), rimane l'unico connazionale nelle mani dei terroristi dopo la liberazione della cooperatrice sarda. LA SCHEDA

  • Mali, liberati un'italiana e due spagnoli

    Potrebbe trattarsi di Rossella Urru, l'operatrice umanitaria rapita nell'ottobre del 2011 in Algeria insieme ai suoi due colleghi. Lo avrebbe riferito il portavoce di un gruppo islamico vicino ad al Qaeda. La Farnesina: "Stiamo verificando"

  • France Press: "Chiesti 30 milioni di riscatto per Urru"

    Uno dei portavoce del Movimento per l'Unicità e la Jihad in Africa Occidentale avrebbe scritto all'agenzia di stampa. Si fa riferimento a una donna italiana, verosimilmente la cooperatrice internazionale rapita nell'ottobre del 2011 in Algeria

  • Sandra Mariani è libera, ma nove italiani ancora in ostaggio

    Rossella Urru, Giovanni Lo Porto, i 6 militari a bordo della nave Enrico Ievoli e Bruno Pellizzari (che però risulta cittadino sudafricano). Sono i connazionali che si trovano ancora in mano ai rapitori. LE FOTO

  • Dieci italiani ancora in ostaggio

    Dopo la morta di Franco Lamolinara, ucciso in seguito a un blitz delle teste di cuoio inglesi in Nigeria, rimangono altri connazionali nelle mani dei terroristi in tutto il mondo. Tra loro anche Rossella Urru, Giovanni Lo Porto e Sandra Mariani. LA SCHEDA