Junior MasterChef: l'ultima mistery è a luci spente

Inserire immagine

Per i piccoli sei aspiranti chef ancora in gara, il titolo di terzo Junior MasterChef italiano è sempre più vicino. Ad accompagnarci in questa avventura gli chef Bruno Barbieri, Alessandro Borghese e Gennaro Esposito, giovedì 28 aprile alle 21.10 su Sky Uno HD. 

 

Con impegno e tenacia i piccoli aspiranti chef hanno affrontato prove di ogni tipo e, a questo punto della gara, sono rimasti in 6: l’undicenne Aisha, proveniente dalla provincia di Milano, la sua coetanea Hansika originaria dello Sri Lanka e residente a Vittorio Veneto, il piccolo ma determinato Lorenzo, originario della provincia di Massa Carrara, il romano doc Nicolò, il dodicenne Rodolfo di San Cesario di Lecce e la solare Stefania Diamante di Cassino.

 

Nella puntata in onda domani, giovedì 28 aprile alle 21.10 su Sky Uno HD, i giudici e maestri Bruno Barbieri, Alessandro Borghese e Gennaro Esposito li metteranno di fronte alla loro ultima Mystery Box che ha come protagonisti 4 ingredienti base della cucina. Mentre, saranno gli stessi piccoli chef che, a turno e bendati, dovranno scegliere gli altri 6 ingredienti da accostare a quelli precedentemente trovati. Una volta terminata questa prova, i giovani chef dovranno affrontare un Invention Test molto particolare e più difficile del solito.

 

Anche quest’anno Last Minute Market, società spin off accreditata dell’Università di Bologna che si occupa prevenzione e riduzione degli sprechi, ha affiancato la produzione per recuperare le eccedenze rimaneste inutilizzate durante la registrazione delle puntate.
Inoltre, Sky Italia – in collaborazione con Magnolia e Last Minute Market – ha avviato lo scorso anno il progetto per le scuole primarie e secondarie JUNIOR MASTERCHEF – MISSIONE ZEROSPRECHI, per mettere a disposizione gratuitamente sul sito juniormasterchef.sky.it i materiali multimediali per le lezioni “Missione Zerosprechi”.
 

TAG: