MasterChef Canada, pronti, partenza, e finalmente al via

Inserire immagine

La seconda attesa edizione del talent canadese è in arrivo su Sky Uno, in prima tv assoluta dal lunedì al venerdì alle 16.10. L’appuntamento è a partire dal 24 settembre. Non mancare, Claudio Aprile, Alvin Leung, Michael Bonacini e tutti gli aspiranti chef ti aspettano

La cucina italiana è da sempre la più apprezzata, i grandi chef italiani sono celebrati tanto quanto le star hollywoodiane, i ristoranti che nel mondo propongono la cucina Made in Italy, i più diffusi in assoluto. Ma grazie a MasterChef abbiamo la possibilità di conoscere la cucina che arriva dal Canada, una cucina che risente delle più disparate influenze, italiana in primis. Ma anche inglese, americana, francese, ucraina, polacca e scandinava.


Chi saranno i nuovi re dei fornelli canadesi? Lo scopriremo presto: su Sky Uno, in prima tv assoluta dal lunedì al venerdì alle 16.10, dal 24 settembre. Claudio Aprile, Alvin Leung e Michael Bonacini sono gli chef che giudicheranno le prove dei concorrenti.e ci accompagneranno in un viaggio affascinante che inizia in cucina e finisce sul piccolo schermo, passando per una serie difficilissima di prove culinarie che non tutti riusciranno a superare.


Chi vincerà? Chi riuscirà a dimostrare di avere la stoffa del vero chef, perché oltre al talento c’è di più. Perseveranza, autocontrollo, determinazione, fantasia e spirito di gruppo non possono mancare. In attesa di conoscere il primo grande chef canadese, scopri chi sono i tre severi giudici del programma: Claudio Aprile, vanta una carriera decennale nel mondo della ristorazione con ruoli che lo hanno portato a lavorare nelle cucine di tutto il mondo ed è anche il proprietario e fautore della crescita dell’Orderfire Restaurant Group. Alvin Leung, soprannominato The Demon Chef, vanta cinque stelle Michelin grazie a Bo Innovation, ristorante di Hong Kong che detiene tre stelle, e Bo London, due. E Michael Bonacini, cofondatore di una delle principali catene di ristorazione del Canada, gode di grandi conoscenze culinarie grazie anche alle sue origini: padre italiano e madre inglese.
 

TAG: