Maria Grazia Cucinotta a Celebrity come non l'avete mai vista

Inserire immagine

Maria Grazia Cucinotta, eliminata insieme ad Antonio Capitani nel corso della seconda puntata, racconta la sua esperienza a Celebrity MasterChef Italia. Perché ha voluto partecipare e perché non lo rifarebbe mai più nella vita. LEGGI L'INTERVISTA e non perdere il prossimo appuntamento giovedì 30 marzo alle 21.15

di Barbara Ferrara

 

Indossando il grembiule di Celebrity MasterChef Italia, Maria Grazia Cucinotta ha voluto svelare il suo volto inedito, dal set de “Il compleanno di Alice”, un corto contro il bullismo che racconta la giornata di una bambina che viene bullizzata a scuola nel giorno del suo compleanno, l’attrice si è ritrovata ai fornelli in gara insieme ai suoi compagni di viaggio, tutti volti noti dello spettacolo come lei. Quando l’abbiamo intervistata ci ha confessato di non essersi mai mostrata in difficoltà davanti al suo pubblico mentre a Celebrity: “ho mostrato un altro volto, ogni volta che fai un nuovo film ti rimetti in gioco, però lo fai su un terreno che conosci e che ti appartiene, a MasterChef non è stato così. E’ stata per me una lezione di vita, mi sono resa conto che ho dei limiti, non riesco a fare quello che non voglio fare”. E avendola vista in lacrime davanti ad Antonino Cannavacciuolo mentre lo chef giudicava il suo piatto a base di ostriche mirtilli, abbiamo visto Maria Grazia, non l’attrice Maria Grazia Cucinotta: “Sono stata io in prima persona”.

 

Come abbiamo visto la giuria di Celebrity MasterChef non fa sconti a nessuno.
Assolutamente no, siamo stati “bullizzati” dai giudici, nessuno sconto a nessuno. Dico la verità, è stata l’esperienza più difficile della mia carriera di trent’anni, roba che non rifarei mai più nella vita.
Ci racconti meglio.
All’inizio pensavo fosse una passeggiata, una cosa goliardica fatta per beneficenza e basta, invece quando sono arrivata lì atterrando dal set, non avevo idea a cosa stavo andando incontro. Ho capito subito che facevano tutti veramente sul serio e con uno stress pazzesco.
Uno stress che nella sua cucina non avrà.
Esatto, per me cucinare è rilassante, Celebrity ha un livello altissimo e cucinare lì per me è stato fonte di stress.
Fuori dal set, com’è Maria Grazia in cucina?
Cucinare per me è il momento in cui mi rilasso, qualsiasi cosa io faccia. Stacco il telefono e mi dedico completamente a quello che sto facendo. Mi diverto a pensare cosa può piacere ai miei amici. Li vizio, creo, è il momento del relax. Lì, al contrario non ti mollavano un attimo, dal fare la spesa a tutto il resto.
Il suo cavallo di battaglia?
La pasta con le mie melanzane, la mia cucina siciliana.
Il piatto dell’infanzia?
Le lasagne della domenica di mia mamma.
Come da tradizione.
Esatto, e poi ci sono gli arancini che sono il nostro piatto.
Se dovesse descrivere con un aggettivo i tre giudici?
Barbieri emblematico, Bastianich glaciale e Cannavacciuolo umano.
Chi dei tre vorrebbe che cucinasse per lei?
Cannavacciuolo.
Chi vorrebbe avere a cena come ospite d’onore?
Michelangelo Buonarroti.
Cosa gli cucinerebbe?
Quello che so fare, ma più che altro gli parlerei tanto.
Chi l’ha sorpresa di più dei suoi compagni di avventura?
In realtà tutti, mi sono divertita con tutti, forse Nesli mi ha colpito di più, è uno chef mancato.
Sentiva la competizione?
No, anzi questo aspetto per me è stato molto difficile: non entro mai in competizione, ho sofferto molto, e alla fine mi sono chiusa. Non è nella mia natura competere.
Con chi ha legato di più?
Rivedere Serra, Enrica e Roberta è stato bellissimo. Ma anche Alex, e poi Filippo è stato un fratellone.
Cosa si è portata a casa?
Uno stress pazzesco, non ho cucinato per mesi.
Si è comunque messa alla prova.
Non mi hanno mai visto in difficoltà, ho mostrato un volto inedito, ogni volta che fai un nuovo film ti rimetti in gioco, però lo fai su un terreno che conosci e che ti appartiene, a MasterChef non è stato così. E’ stata una lezione di vita, mi sono resa conto che ho dei limiti, non riesco a fare quello che non voglio fare.
Ora che è fuori, per chi fa il tifo?
Per Filippo e Roberta che sono ancora in gara.
 

TAG: