Tatuaggi da incubo – Tattoo Fixers, il gran ritorno su Sky Uno

Inserire immagine
Foto Getty Images

La seconda avvincente stagione di Tattoo Fixers ti aspetta in prima tv assoluta, su Sky Uno ogni domenica alle 22.55 con un episodio. Eccezionalmente domenica primo gennaio andrà in onda alle 23.15. Non mancare!

 

di Barbara Ferrara

 

Sul dizionario italiano alla voce “tatuaggio” troviamo scritto quanto segue:
ta·tu·àg·gio/ sostantivo maschile
Deformazione artificiale permanente dei tessuti cutanei, per cicatrice o per puntura, praticata da molte popolazioni a scopo religioso, magico o di abbellimento. Nel folclore europeo e orientale la pratica può avere carattere mistico e devozionale, superstizioso (in funzione apotropaica), professionale (come indicazione di mestiere o di grado gerarchico) o iniziatica (nelle società segrete).


Ma per il popolo dei tatuati e dei tatuatori non esiste una definizione precisa, capire cosa si nasconde dietro quella che sembra una delle tante moda in crescita continua, secondo l'Istituto Superiore di Sanità sono oltre sette milioni gli italiani che hanno un tatuaggio, è tutt’altro che scontato. “Ognuno ha le sue motivazioni, dalla passione per l’arte al puro aspetto estetico e non è necessariamente per esibizionismo come pensano molti. E’ un modo di esternare qualcosa, non tanto agli altri, quanto a se stessi. Un amore, una passione, un desiderio, un dolore o altro, è sempre qualcosa che si ha dentro” – parola di Alex De Pase, uno dei maestri italiani più quotati, specializzato nel tatuaggio realistico e nella ritrattistica.


A sentir parlare gli esperti del mestiere si scopre che il tatuaggio non è soltanto un vezzo, un modo per mettersi in mostra o seguire le ultime tendenze che detta la moda, ma è qualcosa di più profondo, abbiamo chiesto a Marco Manzi, l’artista che è riuscito a far entrare il tatuaggio nel mondo dell’arte contemporanea, più conosciuto come “il tatuatore di Asia Argento”, che cosa significa tatuare. Ecco cosa ci ha risposto: “Significa rispetto verso le persone. Riesci a fare un buon lavoro quando rispetti le idee dell’altro, devi trovare il giusto compromesso nel dare le tue idee perché il tatuaggio viene dall’anima delle persone, segna un momento e deve essere ciò che la persona desidera. Bisogna saper leggere e capire l’animo”.


Ma cosa accade quando ci si disinnamora di un tattoo? Quando non vogliamo più che quel segno sulla pelle sia per sempre? P peggio quando ci rivolgiamo a professionisti non proprio degni di questo nome e ci ritroviamo con tatuaggi originali di pessima qualità o non più desiderati?


Scoprilo nella seconda stagione di Tattoo Fixers, ogni domenica alle 22.55 su Sky Uno: i tatuatori Sketch, Alice e Jay si ingegneranno per porre rimedio ai tatuaggi peggiori che abbiate mai visto. In ogni episodio un cliente varca la soglia del loro studio per affidarsi al loro talento nella speranza di dare nuovo smalto alle loro creature di china. Tutti si presentano con una storia da raccontare, ma soprattutto con un tatuaggio da coprire. I maghi del cover up sapranno proporre disegni che non solo coprano il tatuaggio precedente ma che si adattino allo stile del cliente. E come dalle ceneri di un’araba fenice, Sketch, Alice e Jay sapranno dare vita a una nuova opera d'arte.
 

TAG: