Addio Toni Bertorelli, il Cardinal Caltanissetta di The Young Pope

Inserire immagine

Si è spento oggi, 26 maggio, a 67 anni l’attore piemontese Toni Bertorelli, recentemente visto nella serie The Young Pope di Paolo Sorrentino, per cui ha vestito i panni del machiavellico Cardinal Caltanissetta

 

di Linda Avolio

 

 

Si è spento oggi, 26 maggio, a 67 anni l’attore, regista e scrittore Toni Bertorelli. Nato a Barge (Cuneo) nel 1948, Bertorelli esordisce in teatro nel 1969, e continua a calcare il palcoscenico per i decenni successivi, vincendo nella stagione 1997/1998 il premio UBU come Miglior attore non Protagonista grazie alla sua interpretazione nell’opera Il tartufo di Molière, per la regia di Armando Pugliese.

 

Il suo ultimo ruolo è stato quello del machiavellico Cardinal Caltanissetta nell’acclamata serie The Young Pope di Paolo sorrentino, ma la sua carriera è piena di produzioni e di ruoli degni di nota: Il partigiano Johnny, La stanza del figlio, L'ora di religione, La passione di Cristo, Romanzo criminale, e Il Caimano, per citare alcuni film a cui ha preso parte negli ultimi 20 anni.

 

Anche ll curriculum televisivo di Bertorelli è ricco: oltre alla già citata The Young Pope, apprezzatissima in Italia e anche oltreoceano, l’attore ha partecipato a numerosi film per la tv e ficiton, tra cui Il giovane Mussolini, Francesco, Renzo e Lucia, Guerra e pace, Quo vadis, baby?, L'onore e il rispetto - Parte terza, e Portrait.

 

Non solo teatro, cinema e televisione: nel 2013 Bertorelli ha pubblicato il romanzo "L'effetto del Jazz", incentrato sulla nascita del primo jazz club d'Italia, a Torino. Una carriera lunga e variegata, quella dell’artista piemontese, che ha salutato il suo pubblico con un’ultima interpretazione veramente memorabile in una serie memorabile (The Young Pope è disponibile su Sky Box Sets).

TAG: