The Young Pope: gif miracolose urbi et orbi!

Inserire immagine

Sentite già la mancanza di Papa Pio XIII e delle sue perle di saggezza? Vi mancano le macchinazioni del Cardinal Voiello? E che fine avrà mai fatto Tonino Pettola? A quest’ultima domanda per ora non c’è risposta, mentre per quanto riguarda le prime due, sappiamo benissimo che la risposta è “SI’, da morire!!”, ma niente paura: domenica 25 dicembre a partire dalle 11.25 avrete il regalo di Natale più bello di sempre, perché su Sky Atlantic andrà infatti in onda la maratona di The Young Pope. Poi non dite che le vostre preghiere non vengono ascoltate! E intanto, per ingannare l’attesa, ecco 10 irresistibili reaction gif

L’avventura di Pio XIII, il giovane Papa protagonista di The Young Pope interpretato da uno strepitoso Jude Law, si è da poco conclusa, ma è inutile negarlo: Lenny già ci manca. Ci mancano le sue occhiatacce, le sue frasi taglienti, i suoi sorrisi forzati, le sue lacrime e i suoi singhiozzi. Ci manca e basta. Noi, però, mai come in questo caso abbiamo avuto fede, e infatti ecco che Belardo & C. ci terranno nuovamente compagnia, come sempre su Sky Atlantic. L’appuntamento con la maratona di The Young Pope è per domenica 25 dicembre (data azzeccatissima!) a partire dalle 11.25, ma intanto, per ingannare l’attesa, ecco 10 irresistibili reaction gif.

 

Quando meditate “vendetta, tremenda vendetta” ma fate paura e incutete timore come un chihuahua incazzato…o come Lenny mentre mangia una banana:

 

Quando qualcuno non vi crede, ma invece le cose stanno proprio come avevate detto voi, e, anche se non lo dite, pensate “Ecco, te l’avevo detto!”:

 

Quando qualcuno vi fa un commento poco carino, ma voi non ci pensate su neanche un secondo e rispondete a tono:

 

Quando siete pronti per uscire di casa, ma non senza buttare un occhio un’ultima volta allo specchio:

 

Quando sentite che vi sta salendo un attacco di “ridarella”, ma dovete ricacciarlo indietro perché dovete mantenere una parvenza di serietà:

 

Quando siete contenti perché a un vostro amico è successo qualcosa di bello, ma non siete molto bravi a esprimervi a parole o con abbracci. Però siete veramente contenti per il vostro amico:

 

Quando ve lo siete meritato e incassate senza ribattere:

 

Quando un vostro amico è un “filino” melodrammatico e voi non sapete come reagire:

 

Quando andate da vostra nonna e la trovate in compagnia di quella sua amica che vi saluta ancora come vi salutava quando avevate 5 anni anche se i 5 anni ormai sono solo un ricordo molto lontano:

 

Quando la vostra giornata lavorativa è finita e state per mettere il piede fuori dalla porta, ma il vostro capo vi dice “Scusa, puoi fermarti ancora 10 minuti?”:

TAG: