James Franco e Maggie Gyllenhaal, due star per "la via del porno"

James Franco e Maggie Gyllenhaal in The Deuce - ©HBO

Martedì 24 ottobre su Sky Atlantic arriva in prima tv The Deuce - La via del porno, la serie di David Simon e George Pelecanos che racconta la nascita dell’industria pornografica tra gli anni ’70 e ’80 in una New York sporca e affascinante come non mai: ecco chi sono i due super protagonisti James Franco e Maggie Gyllenhaal. Continua a leggere e scopri di più

 

THE DEUCE, JAMES E MAGGIE SULLA VIA DEL PORNO

The Deuce – La via del porno, in onda in prima visione tv a partire dal 24 ottobre su Sky Atlantic, è sicuramente una delle serie più attese della stagione televisiva in corso. Non solo per via della trama “bollente”, ma anche – e forse soprattutto – perché i due attori protagonisti sono dei veri e propri fuoriclasse. 

Stiamo parlando, ovviamente, di James Franco e Maggie Gyllenhaal, due degli attori più promettenti della loro generazione, che avranno il compito di guidare il resto del cast in questa storia che racconta la nascita dell’industria del porno, appena legalizzata, a cavallo tra gli anni ’70 e ’80.

 

JAMES FRANCO SI SDOPPIA IN THE DEUCE

Per The Deuce James Franco si è addirittura “fatto in due”. Letteralmente. A lui infatti l’onere e l’onore di interpretare ben due ruoli chiave della serie tv. L’attore di Spider-Man e L’alba del pianeta delle scimmie impersonerà infatti due fratelli gemelli, Vincent e Frankie Martino.

Sul finire degli anni ’70, i gemelli Martino si ritrovano a lavorare per conto della mafia a New York, nell’area di Times Square. Vinnie di professione è barista, è sposato, ma è stufo delle continue infedeltà della moglie Andrea, interpretata da Zoe Kazan. Frankie invece è un giocatore d’azzardo indebitato fino al collo con strozzini vari.

La svolta per i due fratelli interpretati da James Franco in The Deuce arriva proprio dalla legalizzazione dell’industria pornografica, grazie al quale si aprono nuove e redditizie possibilità di investimento. Seguiranno ovviamente numerose complicazioni.

 

MAGGIE GYLLENHAAL, UNA “PROFESSIONISTA” PER THE DEUCE

L’altra stella di The Deuce è Maggie Gyllenhaal: a lei il ruolo di Eileen Merrell, detta Candy. Il suo personaggio è una madre single che lavora come “professionista” del sesso nella zona di Times Square, proprio dove gironzolano i gemelli Martino.

Stufa delle angherie dei protettori, un giorno Candy decide di cominciare a lavorare senza più trovarsi ad avere a che fare con dei papponi. Per lei l’industria del porno rappresenterà il modo perfetto per dire addio alla strada e trovarsi un lavoro legale.

 

 

JAMES FRANCO PRIMA DI THE DEUCE

 

 

Sia James Franco che Maggie Gyllenhaal possono vantare un notevole curriculum, prima di arrivare a The Deuce. Dopotutto entrambi lavorano come attori sin da giovani e hanno avuto l’opportunità di prendere parte sia a film di culto che a blockbuster.

Per quanto riguarda James Franco, tutto è cominciato sul finire degli anni ’90 con la serie tv diventata di culto Freaks and Geeks: durata una sola stagione, ha però permesso al giovane attore di mettersi in luce (con lui nel cast anche l’amicone Seth Rogen, Linda Cardellini e Jason Segel).

La grande occasione per James Franco arriva però nel 2002, quando viene chiamato da Sam Raimi per interpretare Harry Osborn in Spider-Man: il suo personaggio, amico dell’Uomo Ragno impersonato da Tobey Maguire, muterà radicalmente nel corso dei film successivi, fino a diventare uno dei villain del terzo e conclusivo film della saga.

Comincia, per James Franco, un periodo ricco di opportunità, con ruoli di rilievo sia in film drammatici, come Milk di Gus van Sant, che comici, come Strafumati di David Gordon Green, in cui torna a recitare al fianco del suo amico Seth Rogen. 

L’anno della consacrazione è tuttavia il 2010, quando Franco si aggiudica una nomination agli Oscar come Miglior attore protagonista per il suo lavoro in 127 ore di Danny Boyle, in cui interpreta un alpinista che si ritrova con il braccio schiacciato sotto un enorme masso e deve lottare contro il tempo per liberarsi e non morire intrappolato.

Tra le altre interpretazioni di spicco di James Franco ricordiamo: L’alba del pianeta delle scimmie, primo capitolo del reboot della saga fantascientifica degli anni ’60; il provocatorio Spring Breakers di Harmony Korine, in cui recita al fianco dell teenstar Vanessa Hudgens e Selena Gomez; il recente Alien: Covenant, in cui Ridley Scott torna a esplorare l’universo di Alien.

Ma non finisce qui, perché il protagonista di The Deuce non si è cimentato solo davanti, ma anche dietro alla macchina da presa. James Franco ha diretto diversi corti e lungometraggi, tra cui Child of God, In Dubious Battle – Il coraggio degli ultimi e il recente The Disaster Artist.

 

 

MAGGIE GYLLENHAAL PRIMA DI THE DEUCE

 

 

E arriviamo all’altro volto di The Deuce. Maggie Gyllenhaal è una che il cinema ce l’ha letteralmente nel sangue: suo padre Stephen è un regista, mentre la madre Naomi Foner è una sceneggiatrice. E dopo avere recitato sin da ragazzina, soprattutto in film del padre - ma anche in A morte Hollywood di John Waters - la prima grande occasione arriva assieme al fratello Jake Gyllenhaal.

I due recitano nel 2001 in Donnie Darko di Richard Kelly, film che all’uscita non ottiene un grande successo al box office, ma che nel corso degli anni diventa un vero e proprio supercult. Nella pellicola i Gyllenhaal interpretano effettivamente due fratelli: Jake è il ragazzo che dà il titolo al film, mentre Maggie è Elizabeth Darko.

L’anno successivo l’onore del ruolo da protagonista spetta a Maggie Gyllenhaal: nei panni di Lee Holloway, suscita scalpore nel film-scandalo Secretary, che tratta di tematiche controverse come il sadomasochismo molti anni prima di 50 sfumature di grigio.

La futura protagonista femminile di The Deuce diventa così un’attrice quotata e si ritrova a recitare in pellicole come Confessioni di una mente pericolosa di George Clooney, Il ladro di orchidee di Spike Jonze e Mona Lisa Smile di Mike Newell, al fianco di Julia Roberts.

Nel 2008 è Rachel Dawes ne Il cavaliere oscuro, il film che dà il via alla trilogia di Batman diretta da Christopher Nolan, mentre l’anno successivo affianca Jeff Bridges in Crazy Heart. E poi ci sono il bizzarroFrank di Lenny Abrahamson e il ruolo da protagonista nella serie tv apprezzatissima da pubblico e critica The Honourable Woman.

 

 

JAMES E MAGGIE: CHE COPPIA!

E adesso c’èThe Deuce, che vede Maggie Gyllenhaal e James Franco al centro della scena. I due attori dimostreranno una volta di più il loro talento nella serie tv in onda su Sky Atlantic: l’appuntamento è tutti i martedì a partire dal 24 ottobre!

 

 

 


 

TAG: