TUTTE LE NEWS

TUTTI I VIDEO

Video


In Treatment

La serie TV è incentrata sulle vicende dello psicoterapeuta Giovanni Mari e ispirata liberamente all'omonima statunitense...

In treatment (Hbo) e al format israeliano BeTipul.

Dopo il successo delle prime due stagioni, andate in onda rispettivamente nel 2013 e nel 2015, il 2017 sarà l’anno di chiusura di una serie ormai divenuta un cult per gli appassionati.

Sarà Sky Atlantic a ospitare i 35 nuovi episodi della serie diretta da Saverio Costanzo ed Edoardo Gabbriellini. In Treatment è una serie prodotta direttamente da Sky, realizzata da Wildside di Lorenzo Mieli e Mario Gianari e scritta da Ludovica Rampoldi, Stefano Sardo, Alessandro Fabbri, Ilaria Bernardini, Giacomo Durzi sotto la supervisione di Nicola Lusuardi. La fotografia è affidata a Fabio Cianchetti, il montaggio a Francesca Calvelli, la scenografia a Luca Merlini. I costumi, invece, sono opera di Antonella Cannarozzi.

Il protagonista è ancora lo psicoterapeuta Giovanni Mari, interpretato come sempre da Sergio Castellitto.

E ogni episodio verterà, come di consueto, sulla particolare situazione di uno dei pazienti del dottor Mari. Ma per questa ultima stagione il cast è stato completamente rinnovato. Sul set si alterneranno nomi di spicco del cinema italiano.

Margherita Buy sarà Rita, la paziente del lunedì. Attrice ormai cinquantenne, Rita deve fare i conti con il fatto che la sua stella non è più luminosa come una volta. Le proposte di lavoro si fanno sempre meno, ma la carriera non è l’unica cosa che turba l’attrice, affetta da un’assoluta mancanza di autostima che avvolge la sua vita professionale e anche sentimentale.

Brenno Placido, invece, sarà Luca, paziente del mercoledì. Sfrontato e molto sensibile, Luca è appassionato di fotografia. Ma il classico adolescente in rottura totale con la famiglia custodisce un terribile segreto la cui rivelazione cambierà la sua vita.

Giovanna Mezzogiorno sarà Adele, analista da cui lo stesso Mari va in terapia ogni venerdì per risolvere i propri problemi familiari. 

Sono stati introdotti persino due nuovi personaggi: Padre Ricardo, interpretato da Domenico Diele e Bianca, interpretata da Giulia Michelini. Il primo, paziente del martedì, è un giovane sacerdote che si ritrova sotto analisi più per obbedienza a un suo superiore che per scelta personale. Il trentenne sta vivendo un momento particolare e alcuni avvenimenti della sua vita stanno facendo emergere sentimenti tenuti sempre sotto controllo grazie al rigore e alla fede. La seconda, Bianca, arriva quasi per caso nello studio di Giovanni Mari, anche perché inizialmente non sembra avere la minima intenzione di intraprendere un vero percorso terapeutico. Ma la sua incapacità di gestire l’ansia convincerà il dottor Mari ad aiutarla. 

Si tratta di due caratteri completamente inediti rispetto alle altre versioni della serie.  Due personaggi nuovi pensati e strutturati soltanto per l’adattamento italiano della serie, definita dallo stesso creatore di BeTipul, Hagai Levi, come il miglior adattamento internazionale della sua produzione.

Leggi tutto