Fotogallery 31 luglio 2016

Il Trono di Spade: le ultime parole famose (parte 1)

  • Siete pronti per scoprire quali sono state le ultime parole pronunciate dai personaggi morti dalla prima alla quarta stagione? - Tutto su Il Trono di Spade
  • Robert Baratheon: Datemi qualcosa per il dolore, e lasciatemi morire
  • Viserys Targaryen: Dany, ti prego!
  • Syrio Forel: Cosa diciamo al Dio della Morte?
  • Khal Drogo: No, devo cavalcare
  • Ned Stark: Joffrey Baratheon è l'unico vero erede al trono di spade
  • Yoren: Ho sempre odiato le balestre...ci vuole troppo tempo per caricarle!
  • Renly Baratheon: Insieme possiamo mettere fine a questa guerra in una quindicina di giorni
  • Rodrik Cassel: Che gli Dei ti aiutino, Theon Greyjoy, ora sei veramente perduto
  • Qorin il Monco: Noi siamo i guardiani della Barriera...
  • Maester Luwin: Sii veloce...
  • Jeor Mormont: Avrò la tua testa per questo!
  • Rickard Karstark: Uccidimi, maledetto! Tu non sarai mai il mio Re!
  • Talisa Stark: Non vuoi insegnare al piccolo Ned Stark come si va a cavallo?
  • Robb Stark: Madre...
  • Catelyn Stark: Lascialo andare, o taglierò la gola a tua moglie!
  • Jofrey Baratheon: Non è niente
  • Lysa Arryn: Perché l'hai portata qui?
  • Oberyn Martell: Dì il suo nome! Dillo!
  • Gregor Clegane (pre risurrezione): Elia Martell. Ho ucciso i suoi figli, poi l'ho stuprata, e poi le ho spappolato la testa proprio così!
  • Pyp: Alla testa! E' morto!
  • Grenn: Io consacro la mia vita e il mio onore ai Guardiani della Notte. Per questa notte e per tutte le notti a venire
  • Ygritte: Tu non sai niente, Jon Snow
  • Jojen Reed: Vai con loro...
  • Sandor Clegane (che pensavamo tutti fosse morto, invece...): Uccidimi!
  • Tywin Lannister: Tu non sei mio figlio!
/

Quali sono state le ultime parole pronunciate dai personaggi di Game of Thrones passati a miglior vita? Scopriamolo insieme in questa gallery, dove sono raccolte le "ultime parole famose" degli abitanti di Westeros, Essos e deceduti dalla prima alla quarta stagione (fonte Imgur)

TAG: