Gomorra 3, episodio 7-8: le anticipazioni

Gomorra 3  sta pian piano svelando le carte di quella che promette essere una guerra tra titani. Con Genny e Ciro di nuovo insieme, lo strano rapporto tra Patrizia e Scianel, ed Enzo Sangue Blu  pronto a riprendersi ciò che gli spetta, la battaglia è appena cominciata . Ma quali sono le alleanze e quale sarà il nemico comune? Continua a leggere e scopri le anticipazioni  degli episodi 7-8 , assolutamente NO SPOILER

Gomorra 3 sta, pian piano, svelando le carte di quella che promette essere una guerra tra titani. Con Genny e Ciro di nuovo insieme, lo strano rapporto tra Patrizia e Scianel ed Enzo Sangue Blupronto a riprendersi ciò che gli spetta la battaglia è appena cominciata.

 

La quarta puntata ci mostra Genny che, dopo lo scontro con Don Avitabile e la perdita (momentanea?) di Azzurra e del piccolo Pietro, si rivolge all’unica persona che gli è rimasta: Ciro di Marzio.

La scena in cui i due parlano delle rispettive perdite, della rabbia, del dolore e di come nonostante tutto “stamm’ ancora ccà” non può essere guardata con distacco. Per la prima volta, vediamo in Gomorra sentimenti diversi da “raggia e fame”, assistiamo all’incontro di due fratelli che si ritrovano. Ciro ha la foto di Deborah e Maria Rita in bella mostra sullo specchio, promemoria di quanto gli sia costato il voler scalare la cima del potere. Loro non ci sono più, nessuno potrà restituirle all’Immortale, ma Genny una famiglia ce l’ha ancora e le intenzioni dell’amico/nemico di sempre sono chiare “se lo fai per loro, io ci sto”. La coppia Savastano-Di Marzio è tornata e noi non aspettavamo altro.

 

Assistiamo anche ai traffici di Enzo Sangue Blu e della sua banda, il Cavallo di Troia della nuova Alleanza. I ragazzi sono una macchina ben oliata, che pende dalle labbra di di Marzio. Quest’ultimo è la mente, i ragazzi il braccio ed ecco che si mette su un traffico di cocaina nel cuore di Napoli, sotto al naso dei Confederati. Un elemento fondamentale è Valerio ‘O Vucabulà, ragazzo di Posillipo dalle ambizioni poco lecite, lasciapassare per una clientela più ricercata.

 

Ma se per ora i concorrenti non hanno notato la nascita di un nuovo nemico, i traffici di Enzo non sono passati inosservati a sua sorella Carmela. La donna gli ricorda che sono vivi solo perché, dopo l’omicidio del padre, la madre chiese la grazia a Don Eduardo Arenella, ed è stata la stessa Carmela, poi, nel rispetto delle ultime volontà di ‘mammà’ a promettere che non avrebbero mai più rivendicato quei territori per i quali sono divenuti ‘figli e’ fantasma’.

Nella sesta puntata ci viene mostrato un nuovo modo di fare camorra, un modo moderno, lontano dal rumore assordante degli spari dell’epoca di Don Pietro: politica, voti comprati, appalti truccati. Genny corrompe chiunque e avvia il suo business che va dalle mense scolastiche alle fabbriche, fino alle pompe funebri. La gente, disperata, paga per essere assunta, i morti non entrano al cimitero se i parenti hanno “sbagliato Caronte”, è il sistema che s’insinua silenziosamente nella vita di tutti, della brava gente che disperata accetta il compromesso. Genny non manca di coinvolgere Scianel e Patrizia in questo affare e Donna Annalisa diviene titolare di un’agenzia funebre, l’unica alla quale è permesso lavorare sul territorio.

 

ANTICIPAZIONI NO SPOILER DEGLI EPISODI 7 E 8

 

Le prossime puntate promettono scintille e dare anticipazioni senza spoiler non è facile. Sicuramente avremo modo di osservare nel dettaglio l’organizzatissimo traffico di cocaina messo in piedi da Enzo e Co., ma non saremo gli unici a notarli. Inoltre, più di un personaggio verrà messo alla prova circa la propria lealtà e qualcuno riceverà un’offerta che non potrà rifiutare, o forse si?

 

Nell’ottavo episodio rivedremo Scianel, impegnata con il suo nuovo business, e Patrizia, che continua a godere della sua fiducia. Si saldano ulteriormente le alleanze e s’iniziano a sentire echi di guerra.

Ci sarebbe tanto da raccontare, ma è ancora meglio gustarsi la storia davanti alla tv: non perdere, dunque, l’appuntamento su Sky Atlantic HD alle ore 21.15venerdì 8 dicembre.