Fotogallery 09 dicembre 2016

Michael K. Williams, un “cattivo” di cuore

  • Tanti ruoli, un solo volto e un solo cuore. Ci sono pochi attori che, anche senza essere protagonisti, lasciano il proprio segno sullo schermo come se lo fossero. Uno di questi è Michael K. Williams, che si sta ritagliando una carriera di attore di culto in serie tv di culto. L’ultima è The Night Of in onda su Sky Atlantic -
  • In The Night Of, serie prodotta da HBO, Michael K. Williams interpreta Freddy, un carcerato particolare: temuto, rispettato, senza scrupoli ma anche dotato, a suo modo, di grande cuore -
  • In carcere pochi personaggi sono rispettati e temuti come Freddy, interpretato da Michael K. Williams. I compagni di prigionia se ne tengono alla larga, le guardie gli riservano trattamenti speciali e lui vive la prigione come un regno di cui è il re -
  • In The Night Of, Freddy (alias Michael K. Williams) è un personaggio fondamentale nell’avventura carceraria del protagonista, Naz (interpretato da Riz Ahmed). Oltre alla crudeltà Freddy mostrerà un “cuore” inaspettato -
  • Nonostante abbia recitato anche in numerosi film, il nome e il volto di Michael K. Williams sono legati soprattutto alle sue performance in serie tv. Tutte serie di qualità e di culto e tutti personaggi destinati ad entrare nel cuore degli spettatori -
  • Se chiedete a Barack Obama qual è la sua serie preferita vi risponderà “The Wire”. E se gli chiedete qual è il personaggio preferito della serie vi risponderà: Omar Little, il criminale che ruba agli spacciatori. Chi lo ha interpretato? Michael K. Williams, ovviamente -
  • Omar Little è uno dei personaggi più memorabili della storia della tv. Criminale senza scrupoli ha deciso di guadagnarsi da vivere derubando nientemeno che gli spacciatori di quartiere, che lo temono come la peste. Una vita al di fuori della legge ma con un tocco di Robin Hood -
  • Omar è diventato un personaggio di culto della cultura popolare e come tale ha subito anche un trattamento “alla Simpsons”. Un’altra caratteristica del personaggio che lo ha reso memorabile è il fatto che fosse omosessuale -
  • Altra serie molto apprezzata, altro ruolo molto apprezzato. In questo caso a cavallo tra criminalità e politica. In Boardwalk Empire, Michael K. Williams è Chalky White, il leader della comunità nera di Atlantic City -
  • Anche in Boardwalk Empire, come in The Night Of e in The Wire, il personaggio interpretato da Michael K. Williams mescola talento criminale e una certa dose di bontà (seppur interessata): è lui che, anche attraverso bustarelle ai politici, perora la causa politica della comunità nera della città -
  • In Boardwalk Empire Chalky White è uno degli alleati più fidati di Nucky Thompson. Diventato ricco grazie al business dell’azzardo, “vende” i voti della comunità nera, di cui è il riconosciuto leader, al miglior offerente. Ma si preoccupa anche delle sorti degli afroamericani di Atlantic City -
  • Michael K. Williams è pronto per offrire un altro ruolo indimenticabile in una serie già molto acclamata, The Night Of. Su una cosa possiamo scommettere: anche questa volta lascerà il segno -
/

In The Wire era OMar, criminale che rubava agli spacciatori. In Boardwalk Empire il suo compito era coniugare i propri interessi (illeciti) e quelli della comunità nera nei panni del mitico Chalky White. In The Night Of è Freddy, un carcerato crudele, potente, sicuramente non "buono", ma decisamente un amico per Nasir, lo sfortunato protagonista della miniserie: sfoglia la gallery

TAG: