Alla scoperta delle ville da sogno di Big Little Lies

Inserire immagine

Storie drammatiche di famiglie ricche. Bugie, tradimenti, traumi che riaffiorano dal passato. È il panorama emotivo e relazionale che fa da sfondo alla miniserie targata HBO, ma se parliamo del panorama reale, allora è tutto stupendo! Chi non vorrebbe abitare in una delle splendide ville in riva all'oceano che si vedono nello show? Ecco dove si trovano e quanto valgono nella realtà le lussuose case dei protagonisti: continua a leggere e scopri di più

Una blasonata cittadina della California abitata da super ricchi. Siamo sul set di Big Little Lies – Piccoli grandi bugie, la serie targata HBO diretta dal regista Jean-Marc Vallée che racconta le storie a metà fra dramma e commedia di donne che abitano in ville super lussuose. Ma quanto costano, davvero, certe case?

Il romanzo a cui si ispira la serie è ambientato in Australia, ma per le riprese la cittadina di Monterey sembrava più adatta a causa della sua bellezza e della composizione demografica, così è stata scelta come location di Big Little Lies – Piccoli grandi bugie. Poi è venuto il momento di scegliere la giusta abitazione per ogni protagonista ma, a ben guardare, solo una delle spettacolari case in vetrina si trova davvero sulla penisola di Monterey.



Madeline – La casa dei Mackenzie, interpretati da Reese Witherspoon e Adam Scott, si trova a Malibu e costa quasi 15 milioni di dollari: con le sue quattro camere da letto, è la casa più costosa utilizzata nello show. E pensare che nel primo episodio Madeline parlando del suo conto in banca dice che non è paragonabile a quello della maggior parte delle madri che incontra alla scuola elementare della figlia… La maggior parte delle scene al chiuso sono state girate nella casa reale, soprattutto in cucina, della zona soggiorno e in camera da letto.

Celeste – Nicole Kidman e Alexander Skarsgård danno il volto ai coniugi Wright. 6 milioni di dollari il valore della casa di Celeste, che si trova davvero a Monterey. Il panorama che si gode da lì è stato sfruttato per girare molte scene all’aria aperta. La spaziosa camera da letto, il bagno e il ripostiglio, invece, sono stati ricostruiti in studio. La casa è stata una seconda scelta: originariamente doveva essere un’altra l’abitazione dei Wright.

Jane – Ad interpretare il personaggio di Jane Chapman è l’attrice Shailene Woodley. Lei è la meno benestante del gruppo. E l’unica che ha un figlio, ma non una famiglia: stuprata in giovane età, arriva a Monterey proprio per cercare il padre di suo figlio. Vale “appena” 520 mila dollari il bungalow dove abita con il bambino e nella realtà si trova a Pasadena. Lì sono state girate solo le riprese esterne, gli interni della casa sono stati riprodotti in studio, rimanendo fedeli all’abitazione originale.

TAG: