Game of Transformation, come ti imito le donne di Spade

Inserire immagine
La pagina Instagram di Paolo Ballesteros.

Da Daenerys Tangaryen a Melisandre passando per Cersei Lannister: bastano una parrucca, un colpo di pennello e qualche ritocco qua e là per assomigliare alle protagoniste femminili di Game of Thrones. È la trovata di un attore filippino che si cimenta nelle più improbabili trasformazioni, condividendo gli esilaranti risultati su Instagram. GUARDA LE FOTO

 

Una è bionda. L’altra ha i capelli corti. Qualcuna usa molto trucco. Qualcun’altra preferisce mostrarsi al naturale. E c’è pure chi sfoggia un look mascolino. Le protagoniste femminili del Trono di Spade sono molto diverse fra loro, eppure lui riesce ad imitarle tutte. Paolo Ballesteros è un attore e conduttore televisivo filippino che da qualche tempo ha iniziato a pubblicare sulla sua pagina Instagram delle foto che lo ritraggono nei panni di Cersei Lannister, Arya Stark, la Madre dei Draghi e compagne. Una trovata che ha fatto lievitare il numero dei suoi follower a quota 1,7 milioni.





Tutto è cominciato conducendo un programma televisivo in cui i concorrenti dovevano travestirsi imitando dei personaggi famosi. Da lì l’illuminazione: perché non riproporre i look dei personaggi di uno degli show più in voga del momento? E allora via con l’hashtag dedicato #Gameoftransformation.

Ogni scatto, che segue ad un minuzioso lavoro di ricerca, ripercorre il processo di trasformazione: prima i capelli, poi il trucco e così via. Come racconta lo stesso Ballesteros sulla pagine di Mashable: “Comincio Googlando le immagini dei personaggi per individuarne la struttura facciale e il profilo. Poi osservo il mio mucchio di parrucche e se non ne ho una del colore che mi occorre la acquisto su Amazon”. Successivamente si procede con qualche sforbiciata qua e là, ma sempre in vista di un riutilizzo futuro. La parrucca usata per Cersei, ad esempio, è stata tagliata solo nella parte anteriore, dietro è solamente legata in una coda in modo da dare l’illusione di un taglio corto. Pure l’attrice Lena Headey, che interpreta Cersei Lannister sul set, è rimasta affascinata dal risultato.

Dopo l’acconciatura è il momento del make-up. Si parte con una matita per gli occhi per ridisegnare lo sguardo, ombreggiare le sopracciglia, perfezionare la forma del naso. Solo in un secondo momento entrano in gioco bocca e zigomi. Le labbra sono la parte più facile secondo Ballesteros: “La maggior parte delle labbra delle protagoniste ha la stessa forma - spiega - Ma se non sono uguali, per rendere le labbra più sottili creo un po’ di ombreggiatura sulla parte inferiore del mio labbro superiore”.

Paolo Ballesteros non è nuovo a esperimenti del genere. Prima delle protagoniste del Trono di Spade aveva imitato diverse celebrità dello star system, da Britney Spears a Cara Delavigne fino a Anne Hathaway.

 

TAG: