Comic-Con 2016: il panel de Il Trono di Spade. VIDEO

Foto GettyImages

Poteva forse mancare Il Trono di Spade tra i panel che si sono svolti al Comic- Con 2016? Ovviamente no! Insieme a Benioff e Weiss, i produttori della serie, c'erano anche alcuni membri del cast: Sophie Turner (Sansa), Iwan Rheon (Ramsay), Natalie Emmanuel (Missandei), Liam Cunningham (Ser Davos), John Bradley (Sam Tarly), Faye Marsay (l'Orfana), Conleth Hill (Varys), Isaac Hempstead Wright (Bran) e Kristian Nairn (Hodor): continua a leggere e GUARDA IL VIDEO per scoprire cos'è successo

Si è appena svolta a San Diego l’edizione 2016 del Comic-Con International, la convention più importante al mondo dedicata alla cultura popolare. Durante i quattro giorni della manifestazione (oltre alla preview night del mercoledì sera, durante la quale i padiglioni del Centro Congressi di San Diego vengono aperti in anteprima per pochi fortunati e vengono mostrati i pilot di alcune delle serie più attese della stagione autunnale) gli appassionati di fumetti, serie tv, videogiochi, giochi di ruolo e cosplay hanno invaso la cittadina californiana: oltre 150mila i presenti, un popolo coloratissimo e variopinto che si è incolonnato diligentemente per riuscire a partecipare ai numerosissimi panel e incontrare i propri beniamini.

 

Le serie tv sono state le protagoniste indiscusse del programma di quest’anno, e uno degli eventi più attesi in assoluto è stato inevitabilmente l’incontro con il cast del Trono di Spade. Come sempre il panel è stato organizzato nella leggendaria Hall H, lo spazio più grande a disposizione nel Centro Congressi, con una capienza di 6.500 posti e disseminato di megaschermi. Ma i fan che volevano incontrare i creatori dello show D.B. Weiss & David Benioff e gli attori John Bradley (Sam), Liam Cunningham (Davos), Nathalie Emmanuel (Missandei), Conleth Hill (Varys) Faye Marsay (l’Orfana), Iwan Rheon (Ramsay), Kristian Nairn (Hodor), Sophie Turner (Sansa) e Isaac Hempstead Wright (Bran) erano molti di più, e così si sono messi in coda fuori dal Centro Congressi sin dalla sera prima - e noi con loro. L’unico modo per assistere ai panel più attesi, infatti, è farsi pazientemente ore e ore di fila, oscillando tra i 38 gradi del giorno e i 15 della notte californiana, in attesa che vengano consegnati dall’organizzazione i braccialetti che assicureranno l’ingresso all’evento la mattina seguente. 

 

Inevitabile l’ovazione all’ingresso del cast nella Hall H, in particolare quando è stato annunciato Kristian Nairn, interprete dell’amatissimo e compianto Hodor, che durante il panel ha avuto modo di ringraziare tutti i fan per l’enorme sostegno dimostrato durante la sesta stagione. Proprio durante il panel, poi, i creatori della serie D.B. Weiss e David Benioff hanno confermato definitivamente che la settima stagione verrà girata più in là rispetto al solito: “L’inverno è arrivato, e quindi abbiamo bisogno di girare le scene in un periodo dell’anno che non sia l’estate.” Lo slittamento comporta anche un rinvio della messa in onda, a causa della post-produzione, ora prevista per l’estate del 2017. Per contro, gli episodi saranno solo 7, come anticipato ormai da qualche tempo. L’epilogo delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco si sta ormai avvicinando, ed è stato uno dei temi principali toccati durante il panel: il moderatore ha chiesto al cast di esprimere un parere su chi finirà sul Trono di Spade, la risposta potete ascoltarla voi stessi nel video!

 

 

Andrea Francesco Berni - BadTV.it

TAG: