"Sogno e avventura", le principesse Disney in mostra a Milano. FOTO

In occasione dell’80esimo anniversario dell'uscita di "Biancaneve e i Sette Nani" lo WOW Spazio Fumetto propone un'esposizione interamente dedicata alle eroine della celebre casa d'animazione. Andrà in scena dal 14 ottobre 2017 al 25 febbraio 2018. LA FOTOGALLERY
  • Da "Biancaneve e i Sette Nani" a Elsa e Anna di "Frozen": ci sono tutte le eroine dei più piccoli nella mostra "Sogno e avventura: 80 anni di principesse nell'animazione Disney", realizzata dal Museo del Fumetto in collaborazione con Walt Disney; a Milano dal 14 ottobre 2017 al 25 febbraio 2017 - Le principesse Disney ieri e oggi
  • Ampio spazio è dedicato alla celebrazione di Biancaneve, che quest'anno spegne 80 candeline. Oltre ai disegni originali, in esposizione anche un raro manifesto del 1938 e i giornali dell’epoca che promuovevano l'uscita del film con strisce a fumetti. Tra queste, anche "I Sette Nani e il trono di diamanti", realizzata negli anni Cinquanta da Romano Scarpa - Biancaneve
  • Dopo il successo di "Biancaneve e i sette nani", Walt Disney abbandonò il filone delle fiabe, che riprese solo nel 1950 con "Cenerentola". Nel percorso espositivo si può ammirare come nel corso del tempo siano cambiate le tecniche di realizzazione di questi film di animazione: dal rotoscopio fino alle recenti tecniche digitali - I baci più belli al cinema
  • Ogni principessa, inoltre, sarà rappresentata da una gigantografia con cui si potranno scattare foto ricordo. In mostra, disegni originali (come quello della fase di studio di Ariel, "La Sirenetta", in foto) provenienti da archivi e collezioni private. E poi foto dai set, giochi, gadget, albi storici e libri d'epoca, fiabe sonore, video e spartiti di colonne sonore - Il trailer della "Sirenetta"
  • "La Bella addormentata nel bosco" (qui in un'illustrazione del 1862 di Gustave Doré), altro grande classico della storia Disney, ha avuto una lavorazione durata otto anni. L'esposizione ospita anche lo storyboard originale realizzato per "La Bella e la Bestia": per spiegare ai più piccoli, ma anche agli adulti, che un film viene prima disegnato e poi realizzato in animazione - "La Bella addormentata" al Bolshoi
  • In occasione della mostra, lo spazio espositivo di V.le Campania 12, a Milano, ospiterà anche un set di Lego intitolato "Il castello incantato di Belle", ispirato al film "La Bella e la Bestia", prima pellicola del genere in cui venne impiegata la grafica computerizzata, utilizzata per realizzare la celebre scena del ballo. Affianco a questa costruzione sono riprodotti "in mattoncini" anche i set di Cenerentola e il castello di ghiaccio di Elsa - Il primo film gay Disney
  • Grande spazio sarà dedicato anche alle eroine più recenti, Anna ed Elsa di Frozen. Per tutta la durata della mostra si terranno incontri, laboratori didattici e altri eventi, tra cui la proiezione dei film al Museo Interattivo del Cinema di Milano. Per informazioni si può chiamare il numero 02 49524744 (o 45 finale). Biglietti: 5 euro (intero), 3 euro (ridotto) - Il sito dello Spazio Wow