Buon compleanno Gina Lollobrigida: la "bersagliera" compie 90 anni

L'attrice, nata il 4 luglio 1927 a Subiaco, è stata protagonista di moltissimi film tra cui il celeberrimo "Pane, amore e fantasia". Negli ultimi anni è tornata sotto i riflettori per problemi legati alla sua eredità. LA FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    Luigina "Gina" Lollobrigida compie 90 anni. L'attrice romana, nata il 4 luglio 1927, ha lavorato con i più grandi registi del Novecento tra cui Howard Hughes, Mario Monicelli e Luigi Comencini. Ma Lollobrigida col tempo è diventata famosa anche a prescindere dai suoi successi cinematografici, incarnando un modello di bellezza mediterranea senza tempo - Pane, amore e Lollobrigida: un omaggio di Sky Cinema
  • ©Getty Images
    Nata da famiglia benestante, Gina Lollobrigida assistette alla decadenza della fortuna del padre, costruttore di mobili, in seguito ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. A Roma la futura stella del cinema vendeva caricature per mantenersi all'Accademia di Belle Arti - Gina Lollobrigida tra le dive del passato "in technicolor"
  • ©Getty Images
    Il 1947 fu un anno cruciale: dopo aver partecipato alle finali di Miss Italia a Stresa, il suo volto finì sulle prime pagine di numerosi rotocalchi, anche se non vinse. Da lì, nel 1950 Howard Hughes la volle a Hollywood e le fece firmare un contratto che la vincolava alle sue produzioni. Per questo l'attrice, pentita, tornò in Italia e iniziò la sua ascesa - Alain Delon, la carriera per immagini
  • ©Getty Images
    Tutti i più importanti registi del tempo la vollero: Luigi Zampa (con cui gira "Campane a martello" e "Cuori senza frontiere"), Mario Monicelli e Steno ("Vita da cani"), Pietro Germi ("La città si difende") e Carlo Lizzani ("Achtung! Banditi") - Cinecittà compie 80 anni
  • ©Getty Images
    A consegnarle il posto d'onore nella storia del cinema fu Luigi Comencini che la volle accanto a Vittorio De Sica in "Pane, amore e fantasia". Da questo film nacque anche il suo soprannome: "la Bersagliera" - La scheda di "Pane, amore e fantasia
  • ©Getty Images
    Gina Lollobrigida per molti è stata anche solo "la Lollo". Grazie alla sua notorietà planetaria, fu coinvolta in grandi produzioni come "Il tesoro dell'Africa" per John Huston, "Trapezio" con Tony Curtis, "Il gobbo di Notre Dame" per Jean Delannoy - Mastorna, il film incompiuto di Federico Fellini
  • ©Getty Images
    Negli anni Sessanta Lollobrigida si diede alla fotografia: fra un film e l'altro coltivò questa sua passione, ritraendo i grandi del suo tempo ed esponendo nelle gallerie più prestigiose. Riscoprì anche l'antica passione per l'arte e la scultura - La seconda carriera della Lollo: dietro l'obiettivo
  • ©Fotogramma
    Gina Lollobrigida ha avuto un solo marito, il medico sloveno Milko Skofic. I due si sposarono sul Terminillo nel 1949. La coppia ha avuto un figlio, Andrea Milko Skofic, che darà loro un nipote, Dimitri, nato nel 1994. Nel 1971 Lollobrigida divorziò dal marito, che aveva iniziato una relazione con una cantante lirica austriaca - Auguri Bo Derek, i 60 anni di una diva leggendaria
  • ©Getty Images
    In questi ultimi anni la vita dell'attrice è stata turbolenta. Il nipote Dimitri e il figlio Andrea hanno ingaggiato con l'attrice una furibonda lotta per l'eredità. Inoltre, l'imprenditore spagnolo Javier Rigau sostiene di averla sposata, ma dell'unione non ci sono tracce - In mostra i "ritratti aerei" delle star del cinema del passato
  • ©Getty Images
    Recentemente il suo assistente, Andrea Piazzolla, è stato accusato dalla famiglia dell'attrice di averla circuita e di sperperare il suo denaro. La donna però ha smentito. Dopo essersi sottoposta a una perizia psichiatrica che ne ha accertato il suo stato di salute, Lollobrigida ha dichiarato: "Andrea è un mio assistente e fa quello che mio figlio, mio nipote e la mia ex nuora non hanno mai fatto per me" - La vita da star della sua "rivale" Sophia Loren