Da 'Il Padrino' a 'Pulp Fiction', i migliori film di sempre per Empire

Attraverso un sondaggio, la rivista ha chiesto ai propri lettori di indicare le 100 pellicole che hanno segnato la storia della settima arte. Tra cinecomic d’autore e capolavori di genere, ecco i titoli nella top 10. LA FOTOGALLERY
  • ©Kikapress.com
    Da capolavori del fantasy come "Il signore degli anelli- La compagnia dell'anello" alle atmosfere malavitose de "Il padrino", passando per i virtuosismi registici di "Pulp Fiction": il magazine "Empire" ha stilato una classifica dei migliori film di sempre sulla base delle preferenze dei lettori - I migliori film del 2016
  • ©Getty Images
    I lettori di “Empire” hanno incoronato miglior film di sempre “Il padrino” di Francis Ford Coppola. La pellicola del 1972, primo capitolo di una trilogia, racconta le vicende della famiglia mafiosa dei Corleone, guidata dal boss Don Vito (Marlon Brando). Nel cast attori del calibro di Al Pacino, Diane Keaton e Robert Duvall – Da "Il Padrino" all'Oscar: i 71 anni di Diane Keaton
  • ©Kikapress.com
    In seconda posizione “Guerre stellari- l’impero colpisce ancora”. Il quarto episodio (secondo film in ordine di produzione) della saga di Star Wars arrivò nelle sale nel 1980, raccontando la fuga della principessa Leia Organa e di Ian Solo dal perfido Dart Vader e l’incontro di Luke Skywalker con il maestro Jedi Yoda – Usa, Star wars Celebration per festeggiare i 40 anni della saga
  • ©Kikapress.com
    Terzo gradino del podio per “Il cavaliere Oscuro” di Christopher Nolan. La pellicola del 2008 vede Batman alle prese con le sue debolezze e con un nuovo nemico: Joker. Per la sua interpretazione del “pagliaccio ridente”, Heath Ledger ricevette un Oscar postumo. Morì infatti per intossicazione da farmaci alla fine delle riprese – Eroi all'altare: Batman chiede la mano di Catwoman
  • ©Kikapress.com
    “Le ali della libertà” (1994) di Frank Darabont si piazza invece al quarto posto. Tratto da un racconto di Stephen King, “Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank”, racconta l’amicizia tra le mura di una prigione di due detenuti, interpretati da Tim Robbins e Morgan Freeman. In foto i due attori e il regista – Buon compleanno, Morgan Freeman: l'attore compie 80 anni
  • ©Kikapress.com
    Atmosfere grottesche e dialoghi brillanti per “Pulp Fiction”, alla posizione numero 5. Nel film di Quentin Tarantino, vincitore della Palma d’oro a Cannes nel 1994, si intrecciano in modo del tutto inaspettato le vite di un pugile, di due gangster, di un boss e della sua pupa, di uno spacciatore e di una coppia di rapinatori – Quentin Tarantino: "Ancora due film e poi smetto"
  • ©Kikapress.com
    Sesto in classifica, un capolavoro firmato da Martin Scorsese: “Quei bravi ragazzi”. Il film del 1990 offre un vivido affresco della malavita newyorchese attraverso le vicende del pentito Henry Hill (Ray Liotta) - "Silence", ecco il trailer del nuovo film di Martin Scorsese
  • ©Kikapress.com
    Tutt’altro genere per la settima posizione, in cui si piazza “I predatori dell’arca perduta”, capostipite della tetralogia diretta da Steven Spielberg e dedicata alle avventure dell’archeologo Indiana Jones, interpretato da Harrison Ford – Cinema, Harrison Ford tornerà a essere Indiana Jones
  • Porta la firma di Steven Spielberg anche il film che occupa la posizione numero otto, “Lo squalo”. Primo capitolo di una fortunata saga, ha terrorizzato gli spettatori di tutto il mondo portando sullo schermo la vicenda di uno squalo bianco che attaccava i bagnanti di una piccola isola. Cult anche la colonna sonora di John Williams – Auguri Steven Spielberg, il papà di E.T. spegne 70 candeline
  • Al nono posto “Guerre stellari”, del 1977. La pellicola, che ha inaugurato la celebre saga di fantascienza, è ambientata in una lontana galassia in cui un gruppo di ribelli combatte le forze oscure dell’Impero. In foto, Mark Hamill, Carrie Fisher e Harrison Ford – Madrid, un francobollo per celebrare i 40 anni di Star Wars
  • Chiude la top 10 un classico del genere fantasy, “Il signore degli anelli- La compagnia dell’anello” (2001). Tratto dal capolavoro di J.R.R.R Tolkien, il film di Peter Jackson segue le avventure dell’hobbit Frodo, chiamato a distruggere l’Unico Anello e e garantire l'annientamento del suo creatore dall'Oscuro Signore Sauron - "Beren e Luthien", esce in Gran Bretagna l'inedito libro di Tolkien