Addio Erin Moran, la Joanie di Happy Days è morta a 56 anni. FOTO

L’attrice statunitense era famosa per il ruolo della sorella più piccola di Richie Cunningham. Negli ultimi anni viveva in condizioni di povertà e con problemi di abuso di droga e alcol. L’amico Henry Winkler, Fonzie nella serie cult, ha scritto un tweet per ricordarla
  • ©Kikapress.com
    Erin Moran, la Joanie di Happy Days, è morta a 56 anni. L'attrice era stata resa famosa dalla popolarissima serie tv degli anni '70 e ’80 - Happy Days, i protagonisti vincono la causa contro Cbs
  • ©Getty Images
    Il corpo della Moran è stato ritrovato nella Harrison County, in Indiana, dopo una chiamata al numero di emergenza 911. Ancora sconosciute le cause e le circostanze del decesso - Addio Al Molinaro, il barista di Happy days
  • Moran, originaria della California, era nata il 18 ottobre 1960. Il suo primo ruolo fu in uno spot pubblicitario - Happy Days, i protagonisti vincono la causa contro Cbs
  • ©Kikapress.com
    In Happy Days era la sorella più piccola di Richie Cunningham, interpretato da un giovanissimo Ron Howard. Il ruolo di Joanie, “Sottiletta”, le diede fama planetaria. Recitò in tutte le dieci stagioni, dal 1974 al 1984 - VIDEO
  • ©Kikapress.com
    Negli ultimi anni l'attrice è apparsa sporadicamente sullo schermo ad eccezione di qualche film, serie televisiva ed ospitate in programmi tv - Happy Days, i protagonisti vincono la causa contro Cbs
  • ©Getty Images
    La Moran negli ultimi anni era caduta in disgrazia. Dal 2012, trovandosi in condizioni di grave indigenza, ha vissuto in una roulotte della suocera prima di essere sfrattata insieme al marito per gli abusi di alcol e droga - VIDEO
  • Su Twitter il dolore di Henry Winkler, il mitico Fonzie di Happy Days: “Oh Erin...ora finalmente avrai la pace che hai cercato invano su questa terra” - VIDEO