Ryan Reynolds, una nuova stella sulla Walk of Fame. FOTO

Il protagonista di "Deadpool" ha festeggiato l'ambito riconoscimento portando con sé sul marciapiede più famoso di Hollywood la moglie Blake Lively, volto della serie "Gossip girl", e le due figlie, alla loro prima uscita pubblica. Il 2016 è stato un anno stellare per l'attore, che ha appena compiuto 40 anni ed è fresco di nomination ai Golden globe. LA FOTOGALLERY

  • ©Getty Images
    Anche Ryan Reynolds ha il suo nome e la sua stella sulla Walk of fame di Hollywood. L'attore canadese, nato a Vancouver il 23 ottobre 1976, ha ricevuto il grande onore nello stesso anno in cui "Deadpool", il suo ultimo film, ha vinto la nomination per i Golden globe. Per festeggiare l'evento, l'attore si è fatto accompagnare dalle sue "ragazze": la moglie Blake e le due figlie, James (2 anni) e l'ultima arrivata di soli 3 mesi, di cui non si conosce ancora il nome - Buon compleanno Ryan Reynolds, il divo compie 40 anni
  • ©Getty Images
    Per la prima volta la famiglia si è mostrata al completo davanti ai fotografi. Reynolds e Lively infatti hanno ribadito più volte di voler tenere le proprie figlie il più lontano possibile dai riflettori. Ma la stella è un'occasione per la quale fare un'eccezione - Ryan Reynolds agli Mtv Movie awards
  • ©Getty Images
    Per il grande giorno Blake ha scelto un abito azzurro e scollato, mentre la piccola James ha incantato il pubblico con i suoi riccioli biondi. E la più piccola del clan non ha nemmeno pianto - Blake Lively al Festival di Cannes 2016
  • ©Getty Images
    Proprio James ha dimostrato di avere già il temperamento giusto per dominare la scena, sfilando dalle mani di papà Ryan il microfono e saltando su e giù dal palco - Tutti i film dedicati agli eroi dei fumetti che vedremo nel 2017
  • ©Getty Images
    Durante la cerimonia Reynolds ha ringraziato sua moglie, dicendole così: "Sei la cosa migliore che mi sia mai capitata. Mi hai reso il papà dei miei sogni quando pensavo di poter essere solo un potenziale zio" - Ryan Reynolds agli Mtv Movie awards
  • ©Getty Images
    Uno splendido regalo per i 40 anni, festeggiati da poco: la stella sul famoso boulevard americano mette il sigillo a una carriera cinematografica con alti (come "Buried") e bassi (come "Lanterna verde") - Buon compleanno Ryan Reynolds, il divo compie 40 anni
  • ©Getty Images
    Il protagonista di "Deadpool" però sembra essersi lasciato alle spalle gli insuccessi e vive un momento d'oro. Oltre alla stella, Reynolds festeggia anche la nomination ai Golden globe 2017 per "Deadpool", candidato a "miglior commedia o musical" - Golden Globe, 7 nomination per "La la land". A secco "Sully" e "Silence"
  • ©Getty Images
    Sull'onda dell'entusiasmo per "Deadpool", Reynolds avrebbe lanciato a Hugh Jackman, interprete del supereroe Wolverine, una provocazione attraverso un'intervista a Ew.com - L'intervista
  • ©Getty Images
    L'attore canadese vorrebbe infatti lanciare una petizione per convincere Jackman a tornare in scena dopo il terzo episodio della saga di Wolverine, "Logan", film atteso per il 2017 - Tutti i film dedicati agli eroi dei fumetti che vedremo nel 2017
  • ©Getty Images
    Dai tempi dell'esordio, a soli 13 anni, "Deadpool" rimane il maggior successo di Ryan Reynolds (qui nella foto con l'attore Nathan Fillion). Il film, uscito a febbraio 2016, ad oggi ha incassato quasi 800 milioni di dollari in tutto il mondo - Il trailer di "Deadpool"