Auguri Miley Cyrus, la metamorfosi da Hannah Montana al sexy pop. FOTO

Compie 24 anni la cantante e attrice statunitense, cresciuta artisticamente con la sitcom della Disney e poi esplosa definitivamente sui palchi internazionali. Nata a Nashville (Tennessee) il 23 novembre del 1992, la sua carriera si può dividere in due fasi: la ragazza acqua e sapone idolo dei teenager e l’artista provocatoria di "Wrecking Ball", che ha scandalizzato tutti con il “twerking” nel 2013. LA FOTOGALLERY

  • ©Getty Images
    23 novembre 2016 - Miley Cyrus spegne 24 candeline. Una carriera dalle due facce, la sua. Nella sitcom "Hannah Montana", prodotta dalla Disney, interpreta una normale teenager dietro la quale, la notte, si nasconde una famosa popstar. La serie fa conoscere l’attrice e cantante americana al mondo dello spettacolo. In questa foto con il padre-agente, Billy Ray Cyrus, che interpreta sé stesso - Miley Cyrus, dalla Disney a sexy pop star
  • ©Getty Images
    Dopo il successo di "Hannah Montana" (e l’esordio sul grande schermo con il film "Big fish" di Tim Burton nel 2003), la Walt Disney Records produce nel 2006 la colonna sonora della sitcom. L’album, il primo di Miley Cyrus, contiene nove tracce, otto cantate come Hannah Montana e una come sé stessa e conquista la prima posizione della Billboard 200 (la classifica degli album più venduti negli Stati Uniti) - La metamorfosi di Miley Cyrus nel nuovo video “Wrecking ball”
  • ©Getty Images
    Nel 2009 "Hannah Montana" si trasferisce sul grande schermo. Nello stesso anno arriva anche l’esordio sulla carta con il romanzo autobiografico "Miles to go", tradotto in italiano come "La mia strada" - Hannah Montana: dalla Tv al grande schermo
  • ©Getty Images
    La carriera cinematografica di Miley prosegue nel 2010 quando interpreta un ruolo inedito rispetto al passato (la protagonista di una tormentata storia d'amore), nel film drammatico "The last song" con il ribelle di "Hunger games", Liam Hemsworth - Ruolo drammatico per Miley Cyrus nel film "The last song"
  • ©Getty Images
    Tra il 2010 e il 2012 Miley Cyrus recita in due commedie: "Una spia al liceo" e "Lol – Pazza del mio migliore amico", remake di una commedia francese del 2008. Nel 2012 la ragazza acqua e sapone della Disney dà un taglio al passato e si presenta agli Mtv Video Music Awards con un look tutto nuovo - E Miley Cyrus divenne "Bob Miley"
  • ©Getty Images
    Nel 2013 esce l’album "Bangerz". Spicca la traccia "Wrecking ball" che diventa il più grande successo della cantante tanto da conquistare la posizione numero uno nella classifica di Billboard Hot 100. Dopo le sue esibizioni il grande pubblico conoscerà anche la parola "twerking": ossia il rapido movimento dei glutei durante il ballo. - "Bangerz", il disco di grande successo del 2013 di Miley Cyrus
  • ©Getty Images
    Miley Cyrus ha iniziato ad avere successo molto presto in carriera, arrivando a guadagnare 18 milioni di dollari nel 2007 e 25 l’anno successivo, tanto da entrare nella classifica delle Celebrity 100 stilata da "Forbes", piazzandosi alla posizione numero 35. Nel 2014 vince gli Mtv Music Awards grazie a "Wrecking ball" - Mtv Video Music Awards 2014, trionfa Miley Cyrus
  • ©Getty Images
    Il 1° dicembre del 2015 ha cantato sul palco della Carnegie Hall di New York in occasione della giornata mondiale contro l’Hiv, celebrando chi ha reso possibili i progressi contro il virus - Miley Cyrus, addio ad Hannah Montana
  • ©Getty Images
    Durante gli Mtv Video Music Awards 2015, a Los Angeles, la Cyrus ha presentato per la prima volta dal vivo il singolo “Dooo it” e ha annunciato il suo quinto album intitolato "Miley Cyrus&Her dead petz" – Mtv Video Music Awards 2015: lo show di Miley Cyrus
  • In vista delle presidenziali Usa 2016, Miley Cyrus si è apertamente schierata in favore di Hillary Clinton, rendendo noto il suo endorsement sui social (foto: Instagram) - Usa 2016: i Vip votano e lo scrivono sui social