Auguri Sam Rockwell! Il "cattivo" di Hollywood fa 48 anni. FOTO

Sorriso sghembo, aria stralunata: il suo volto ha turbato più di uno spettatore nel corso della sua carriera cinematografica. Alle sue spalle una lunga carriera con riconoscimenti importanti come l'Orso d'argento per il suo ruolo in "Confessioni di una mente pericolosa"

  • ©Getty Images
    Figlio di genitori divorziati, cresciuto tra Los Angeles e New York, Sam Rockwell fa il suo debutto cinematografico in "Clownhouse", film horror prodotto da Francis Ford Coppola. Dal 1989 al 1996, tanti film indipendenti, telefilm e spot pubblicitari - Oscar alla carriera per Francis Ford Coppola
  • ©Getty Images
    Il 1996 è l'anno di "Basquiat", dove però Rockwell riveste un ruolo marginale. L'attore non sa ancora che solo due anni dopo Woody Allen cambierà la sua carriera - Guarda il trailer di "Basquiat"
  • ©Getty Images
    Nel 1998 prende parte al cast di "Celebrity". Nel film di Woody Allen (in cui recita anche Donald Trump), Rockwell interpreta un piccolo ruolo che lo spinge verso lungometraggi importanti come "Il miglio verde" e "Chariel's angels" - Gli 80 anni di Woody Allen
  • ©Getty Images
    Ne "Il miglio verde", Rockwell interpreta il feroce detenuto "Wild Bill" Wharton. Di quel ruolo, l'attore disse: "Mi piacciono le parti oscure [...] Ma dopo questo, ho bisogno di interpretare un avvocato o un aristocratico inglese, o sarò per sempre etichettato" - "Il miglio verde": il trailer del film
  • ©Getty Images
    La sua richiesta viene accolta e l'anno successivo Rockwell viene scritturato nel cast della commedia "Charlie's angels". Nel film l'attore interpreta Eric Knok, un genio dell'informatica rapito a causa di una sua rivoluzionaria invenzione - Guarda il trailer di "Charlie's angels"
  • ©Getty Images
    Con "Confessioni di una mente pericolosa", Rockwell vince l'Orso d'argento come miglior attore al Festival di Berlino. E' il 2002 e alla regia c'è George Clooney - I 55 anni di George Clooney
  • ©Getty Images
    Nel 2003 partecipa al cast di "Guida galattica per autostoppisti" e "Il genio della truffa", dove Rockwell recita al fianco di Nicolas Cage - I primi 50 anni di Nicolas Cage
  • ©Getty Images
    Ma il viso di Sam Rockwell sembra essere la sintesi ideale per i ruoli da cattivo. Nel 2007 entra nel cast di "L'assassino di Jesse James per mano del codardo Robert Ford" al fianco di Brad Pitt, dove interpreta Charlie Ford - La passione per l'arte di Brad Pitt
  • ©Getty Images
    Nel 2009 Sam Rockwell è sullo stesso set di Robert De Niro, per il remake di "Stanno tutti bene", diretto da Kirk Jones - La clip di "Stanno tutti bene"
  • Sam Rockwell si è anche misurato con il franchising Marvel nel secondo episodio di "Iron man" (2010). Nel film, dove interpreta il malvagio industriale Justin Hammer, è apparso al fianco di Leslie Bibb. L'attore, mai stato sposato, è legato all'attrice dal 2007 - Le bellissime di "Iron man"