Angela Lansbury, i 91 anni de "La signora in giallo". FOTO

È stata la detective Jessica Fletcher, la voce della teiera ne La bella e la bestia e la regina Elisabetta l'ha nominata Dama di Commenda dell'Ordine dell'Impero Britannico. L'attrice ha collezionato premi e successi dal piccolo al grande schermo, senza dimenticare il teatro

  • ©Kikapress.com
    Ha vinto un premio Oscar, sei Golden Globe e ha due stelle sulla Walk of Fame, ma non ha mai conquistato un Emmy nonostante le 18 candidature. Festeggia i 91 anni l’attrice britannica Angela Lansbury, protagonista del piccolo schermo nei panni di Jessica Fletcher nella serie tv "La signora in giallo", in onda dal 1984 al 1996 e seguita da quattro film per la televisione dal 1997 al 2003 - David Lynch, i 70 anni dell'occhio più visionario di Hollywood. FOTO
  • ©Kikapress.com
    Figlia dell'attrice irlandese Moyna MacGill e del politico Edgar Isaac Lansbury e sorella maggiore di due gemelli, si trasferisce con la famiglia negli Stati Uniti dopo i bombardamenti di Londra del 1940 e diventa cittadina americana nel 1951 - Robert Redford, 80 anni di talento e fascino. FOTO
  • ©Getty Images
    La Lansbury si sposa una prima volta nel 1945 con l’attore Richard Cromwell, ma il matrimonio dura solo un anno. Quattro anni dopo si risposa con il produttore Peter Shaw, padre dei due figli Anthony Pullen e Deirdre Angela: il primo è diventato produttore e regista e ha diretto alcuni episodi de "La signora in giallo", la seconda ha sposato un italiano e ha aperto un ristorante a Los Angeles - Visti, conosciuti e subito sposati: 10 matrimoni-lampo da star: FOTO
  • ©Kikapress.com
    Nel 1944 arriva la prima nomination agli Oscar per il film "Angoscia" di George Cukor e, l’anno successivo, la seconda per il ruolo di Sybil Vane nell’adattamento cinematografico de "Il ritratto di Dorian Gray". La carriera di Angela Lansbury sul grande schermo prosegue poi con pellicole di ogni genere, dal musical western "Le ragazze di Harvey" al fianco di Judy Garland al drammatico "La lunga estate calda" con Paul Newman e Orson Welles, fino al film Disney "Pomi d'ottone e manici di scopa" - Woody Allen, 80 anni di capolavori e risate. FOTO
  • ©Getty Images
    In un’intervista alla Cnn, l’attrice ha raccontato che il ruolo che in assoluto le è rimasto più nel cuore è quello interpretato nel 1962 nel film "Va’ e uccidi", dove veste i panni di una madre crudele e manipolatrice che trasforma il figlio in un assassino. Questa interpretazione le valse la terza nomination al premio Oscar, il secondo Golden Globe, un National Board of Review e una nomination al Golden Laurel. Inoltre, il personaggio è stato inserito al 21º posto della classifica stilata dall'American Film Institute sui 50 cattivi migliori del cinema americano - David Lynch, i 70 anni dell'occhio più visionario di Hollywood. FOTO
  • La Lansbury ha prestato anche la sua voce al doppiaggio di alcuni cartoni animati tra cui "La bella e la bestia", in cui interpretava la teiera Mrs. Bric, e "Anastasia" nel ruolo dell’Imperatrice Madre. Dopo una lunga assenza, circa vent’anni, è ricomparsa sul grande schermo nel 2005 nella pellicola "Nanny McPhee - Tata Matilda" con Colin Firth e Emma Thompson - Robert Redford, 80 anni di talento e fascino. FOTO
  • ©Kikapress.com
    La carriera dell’attrice britannica passa anche per il teatro, dove vince tre Tony Award come miglior attrice protagonista per "Mame" (1966), "Dear World" (1969) e "Gypsy" (1974). Vincerà il quarto nel 1979 per la sua interpretazione di Mrs. Lovett nel musical "Sweeney Todd: Il diabolico barbiere di Fleet Street" e il quinto nel 2009 per "Spirito allegro". Unica attrice, dopo Julie Harris e Audra McDonald, ad aver vinto cinque Tony Award, la Lansbury vanta un altro primato: ogni sua interpretazione a Broadway le è valsa una nomination a questo premio - Visti, conosciuti e subito sposati: 10 matrimoni-lampo da star: FOTO
  • ©Kikapress.com
    Numerosi sono anche i riconoscimenti al di fuori del mondo dello spettacolo: nei primi anni novanta il governo britannico la insignisce del titolo di Commander of the British Empire, nel 1995 viene nominata Disney Legend, due anni dopo guadagna un posto nella Screen Actors Guild e, nel 2000, nella Kennedy Center Honors. Infine, nel 2013, la regina Elisabetta II le conferisce il titolo di Dama di Commenda dell'Ordine dell'Impero Britannico - Woody Allen, 80 anni di capolavori e risate. FOTO