Ligabue torna con "Made in Italy": svelato il nuovo album FOTO

Con un video sulla sua pagina Facebook, la rockstar italiana ha presentato a tutti i suoi fanil suo ultimo lavoro in uscita il 18 novembre. A febbraio parte il tour in giro per l'Italia

  • “Ciao a tutti, non so voi ma io ancora non ho smaltito Monza. Non so se è l'età o se è l'effetto del doppio concerto...” Esordisce così Ligabue nel video postato su Facebook in cui annuncia ai suoi fan il nuovo album - Guarda il video su Facebook
  • Ecco i titoli dei 14 nuovi brani contenuti in “Made in Italy”: La Vita Facile; Mi Chiamano Tutti Riko ; È Venerdì, Non Mi Rompete I Coglioni; Vittime E Complici; Meno Male; G Come Giungla; Ho Fatto In Tempo Ad Avere Un Futuro; L'Occhio Del Ciclone; Quasi Uscito; Dottoressa; I Miei Quindici Minuti; Apperò; Made In Italy; Un'Altra Realtà - La pagina ufficiale di Luciano Ligabue su Facebook
  • Ligabue tornerà a cantare assieme a tutti i suoi fan in giro per l’Italia e, sempre sulla sua pagina Facebook, ha annunciato anche le nuove date del suo tour che partirà il 3 febbraio 2017 da Roma - Tutte le date del tour
  • ©LaPresse
    “Questo è "Made In Italy", disco fatto e finito perché è fatta e finita anche la copertina come sono fatte e finite le 14 canzoni che lo compongono e che come forse avrete capito già un po' dalle canzoni che vi abbiamo fatto sentire a Monza, nonostante siano canzoni che tutte insieme raccontano una storia, ognuna sta in piedi da sola, quasi tutte stanno in piedi da sole. A presto, ciao!” - Guarda il video su Facebook
  • ©LaPresse
    Prosegue Ligabue:“Avrete capito insomma quanto sono coinvolto intellettualmente, sentimentalmente, emotivamente con questo progetto qua perché non ce la faccio più a tenerlo stretto, vi faccio sentire le canzoni anche durante i concerti... E adesso è successo che è arrivata la copertina definitiva e io non riesco neanche a tenere stretta questa qua” – Guarda il video su Facebook
  • ©LaPresse
    “Come vi dicevo, verrò casa per casa, adesso non prendetemi sempre alla lettera, eh? Chiaramente casa per casa non posso, siete un po' troppi però, insomma, molte città faremo e mi sa che non chiuderemo con quelle che avete già visto. Mi sa che ci siano delle possibilità di città anche a maggio che ancora non sono state contemplate. Però nella realtà c'è il fatto che io... allora, Made In Italy!”- Guarda il video su Facebook
  • ©LaPresse
    I biglietti per le nuove date del “MADE IN ITALY - PALASPORT 2017” sono già disponibili - I biglietti per le nuove date