Sydney, Kylie Minogue: non mi sposo finché non ci saranno le nozze gay

La cantante e il suo fidanzato, l'attore inglese Joshua Sasse, hanno dichiarato che non saliranno sull'altare finché in Australia non saranno legalizzati i matrimoni fra persone dello stesso sesso. La coppia vorrebbe pronunciare il “sì” a Melbourne. GALLERY

  • ©Getty Images
    “Sono rimasta scioccata nello scoprire all'inizio di quest'anno che i matrimoni fra persone dello stesso sesso sono ancora illegali in Australia”, ha dichiarato Kylie Minogue, che vuole usare il suo matrimonio per spronare il Governo a cambiare la situazione
  • ©Getty Images
    Da tempo si parla del matrimonio tra Sasse e Minogue, di 19 anni più giovane. La cantante e il suo fidanzato vorrebbero sposarsi a Melbourne, ma “non lo faremo finché la legge non cambierà anche in Australia”, ha dichiarato Joshua Sasse alla Tv australiana Network Seven
  • ©Getty Images
    L'attore britannico ha lanciato una campagna, “Say 'I do', down under”, per sostenere quelle organizzazioni che in Australia si battono per l'equiparazione delle unioni omosessuali a quelle eterosessuali
  • ©Getty Images
    Dopo il successo del referendum irlandese sui matrimoni tra omosessuali, Kylie Minogue commentò: “Sono molto aperta e odio sentirmi dire [...] 'non puoi amare quella persona', e sembra che molti altri siano di questo avviso. E' sorprendente che l’Australia sia ancora indietro sotto questo aspetto”
  • ©Getty Images
    Kylie Minogue è una vera e propria icona gay. La cantante si disse felice di essere diventata un punto di riferimento per la comunità Lgbt e confessò di sentirsi influenzata creativamente da questo nuovo status
  • ©Getty Images
    Nel 2011 Kylie Minogue fu anche la testimone di una proposta di matrimonio tra due ragazzi omosessuali, fatta durante un suo concerto. Un suo fan chiese al fidanzato di sposarlo nel bel mezzo dello show della cantante, salendo sul palco accanto a lei