Susan Sarandon, una carriera in immagini: FOTO

Spegne 70 candeline uno dei volti più amati del cinema contemporaneo. Fascino magnetico e talento indiscutibile sono da sempre il marchio di fabbrica di Susan Sarandon, che in oltre 40 anni di carriera ha regalato al grande pubblico ritratti di donne forti e determinate, affiancando all’attività di attrice quella di attivista, moglie e madre.

  • ©Getty Images
    Dal suo esordio sul grande schermo Susan Sarandon ha preso parte a più di 90 film, tenendo testa a mostri sacri come Jack Nicholson, Paul Newman, Burt Lancaster e Sean Penn.
  • ©Getty Images
    L’attrice americana ha regalato al suo pubblico una serie di ritratti femminili indimenticabili: dalla granitica e combattiva Louise Sawyer di “Thelma e Louise” alla controversa dott.ssa Sarah Roberts di “Miriam si sveglia a Mezzanotte”, dall’ ingenua Janet Weiss in “ Rocky Horror Picture Show” fino alla mamma malata di cancro in “Nemiche amiche”
  • Perfomance che le sono valse non solo l’affetto del pubblico, ma anche il plauso della critica: nel suo palmares la Sarandon può vantare ben 8 nomination ai Golden Globe e 5 agli Oscar. La sua unica vittoria agli Academy Awards, tuttavia, risale al 1996.
  • ©Getty Images
    A farle vincere la statuetta è il film “Dead Man Walking”, in cui, diretta dall’ex marito Tim Robbins, Susan interpreta la la coraggiosa Suor Helen Prejean, consigliere spirituale di un condannato a morte
  • ©Getty Images
    Una “pasionaria” sullo schermo e nella vita: Susan Sarandon è una fervente sostenitrice del partito democratico e si è battuta in prima persona contro la pena di morte, l’Aids e la guerra in Iraq. Nominata nel 1999 ambasciatore dell’ UNICEF ha sempre sostenuto fortemente i programmi per lo sviluppo dell’infanzia promossi dall’organizzazione.
  • ©Getty Images
    Gli impegni umanitari non hanno mai distratto l’attrice americana dal suo primo amore: nel 2002 l’attrice ha ricevuto la sua stella sulla Walk of Fame, e ha continuato a scegliere con estrema cura le pellicole a cui partecipare.
  • ©Getty Images
    Lungi dal ritirarsi dalle scene, la Sarandon ha riscoperto il proprio talento di attrice brillante, prendendo parte al film d’animazione “Cloud Atlas” ( 2012) allo spassoso “Tammy” (2014), e recitando come guest star nelle serie “ 30 rock” e “Mike e Molly”.
  • ©Getty Images
    Il tempo sembra davvero essersi fermato per la divina Susan: basta dare uno sguardo alle foto dell'ultimo Festival di Cannes, durante il quale ha sfoggiato curve da capogiro. Non è un caso, quindi, che a 69 anni l’Oreal le abbia offerto un contratto come testimonial; d’altro canto, come ha dichiarato proprio lei, “il tempo è un concetto relativo per valutare te stesso”.