It’s only Rock and Roll, gli esordi degli Stones in mostra a Bologna

La galleria Ono Arte Contemporanea ospita fino al 23 luglio un’esposizione con gli scatti di Michael Putland e Terry O’Neill. Tra concerti, esibizioni pubbliche e momenti di vita quotidiana, i due fotografi seguirono la band di Jagger e Richards dall’inizio dell'ascesa verso il successo fino alla consacrazione negli anni ‘70. FOTO

  • La galleria bolognese Ono Arte Contemporanea ospita fino al 23 luglio la mostra “The Rolling Stones. It’s only Rock and Roll (but I like it)”, un’esposizione che raccoglie gli scatti di Michael Putland e Terry O’Neill realizzati al gruppo britannico a partire dagli esordi negli anni Sessanta, per arrivare alla consacrazione al grande pubblico nel corso del decennio successivo (foto ©Iconic Images/Terry O’Neill) - Pop Icons, gli scatti alle celebrità di Terry O'Neill. FOTO
  • Terry O’Neill, aspirante jazzista, si trasformò in uno dei più grandi ritrattisti di musicisti a metà anni ’60, in piena epoca Swinging London. “Ovunque guardassi a Londra, qualcosa stava accadendo”, è una sua celebre frase (nella foto i Rolling Stones fuori da St. George's Church, nel gennaio 1964 ©Iconic Images/Terry O’Neill) - 50 anni di Rolling Stones in mostra a Londra. FOTO
  • Nella prima fase della carriera il look degli Stones era ancora “da bravi ragazzi”, non troppo diverso da quello dei Beatles, la cui prima immagine apparsa su di un quotidiano inglese (che li ritrae nello studio di Abbey Road) è proprio opera di O’Neill (©Iconic Images/Terry O’Neill) - La notte dei Rolling Stones: in 70mila al Circo Massimo
  • Negli scatti di Terry O’Neill gli Stones sono immortalati per le strade di Londra, in alcune delle immagini più famose del gruppo con la formazione originale, quella in cui accanto a Mick Jagger, Keith Richards, Charlie Watts, Bill Wyman c’era il leggendario Brian Jones (©Iconic Images/Terry O’Neill) - Pop Icons, gli scatti alle celebrità di Terry O'Neill. FOTO
  • Da un punto di vista estetico gli Stones appaiono nelle foto di O’Neill ancora alla ricerca di uno stile identificativo ma si intravede già dal primo periodo un approccio più trasgressivo rispetto agli eterni amici e rivali di Liverpool (Mick Jagger ©Iconic Images/Terry O’Neill) - "Hola Cuba!", i Rolling Stones postano un video prima del concerto
  • Le immagini esposte a Bologna mostrano bene il graduale cambio di look, che nel corso degli anni Settanta si adatta perfettamente al nuovo status di rock star di fama mondiale (Mick Jagger ©Iconic Images/Terry O’Neill) - La notte dei Rolling Stones: in 70mila al Circo Massimo
  • Michael Putland, è stato invece il fotografo ufficiale della band all’inizio degli anni Settanta ed è dunque riuscito a immortalarli da un punto di vista privilegiato (Keith Richards © Michael Putland) - 50 anni di Rolling Stones in mostra a Londra. FOTO
  • Gli scatti di Putland spaziano dal palco ai backstage, in studio e durante i numerosi party abilmente raccontati in immagini che rappresentano un’era (© Michael Putland) - "Hola Cuba!", i Rolling Stones postano un video prima del concerto
  • Putland ha potuto seguire la band in tour, testimoniando i loro memorabili live. A differenza dei Beatles, che smisero di suonare dal vivo a metà degli anni 60, gli Stones hanno costruito il loro mito soprattutto nei live e soprattutto negli anni ‘70, diventando una perfetta macchina da palcoscenico (© Michael Putland) - Muscle Shoals, quando gli Stones incisero Brown Sugar. VIDEO
  • Il fotografo è stato anche presente sul set di molti video tra cui il celebre It’s Only Rock ’n Roll (But I Like It), canzone da cui prende il titolo la mostra bolognese (© Michael Putland) - "Stardust", i divi ritratti da David Bailey in mostra. FOTO
  • La mostra è composta da circa 50 immagini in diversi formati ed è patrocinata del Comune di Bologna (Keith Richards © Michael Putland) - Keith Richards, 70 anni a tutto rock: le foto
  • Una delle immagini in mostra a Bologna. L'esposizione è visitabile presso la Ono Gallery fino al 23 luglio - La notte dei Rolling Stones: in 70mila al Circo Massimo
  • Le immagini in mostra si trovano anche in un volume della collana che ONO cura per Lullabit, intitolato “Rolling Stones by Putland", che sarà nelle librerie dal settembre - Rolling Stones, 50 anni fa usciva il primo album. FOTO
  • Ecco una delle copertine del volume, che sarà presentato in anteprima durante il periodo della mostra a Bologna - Keith Richards, 70 anni a tutto rock: le foto