Al via il Salone del Libro: numeri e curiosità di questa edizione

Dal 12 al 16 maggio si ritrovano a Torino appassionati e professionisti del mondo dell'editoria. Debuttano anche 10 nuove startup impegnate in progetti digitali. LA FOTOGALLERY -  IL VIDEO

  • ©ANSA
    Dal 12 al 16 maggio a Torino va in scena la 29esima edizione del Salone Internazionale del Libro
  • ©Fotogramma
    A inaugurare il Salone il ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini
  • ©ANSA
    Oltre 1.000 gli editori presenti al Salone 2016, chi con proprio stand, chi all’interno di spazi collettivi e istituzionali. Tutti confermati i marchi editoriali, dai grandi gruppi ai piccoli e medi editori
  • ©ANSA
    Ritorna Amazon che debutta con il suo nuovo marchio di editoria cartacea APub. Presente per la prima volta l’Istituto Luce
  • ©Fotogramma
    Settanta i nuovi espositori che debuttano al Salone
  • ©ANSA
    I convegni e dibattiti in programma sono a oggi quasi 1.300, cui vanno ad aggiungersi i 350 del Salone Off. Trentasette le Sale Convegni e Laboratori, compresa le nuove Sala Romania e Sala Babel
  • ©ANSA
    Oltre 500 gli operatori internazionali accreditati all’International Book Forum, di cui più di 250 stranieri provenienti da 41 Paesi. Fra gli editori rappresentati all’Ibf, i francesi Flammarion, Gallimard e Xo; i tedeschi Piper, Suhrkamp, Kunstmann, Hanser e Alexander; gli spagnoli Anagrama, Narcea e Sexto Piso
  • ©Fotogramma
    I Paesi presenti al Salone con un proprio stand: Albania, Azerbaijan e Romania, che ha realizzato e dato il suo nome a una sala convegni dotata di 50 posti e che – accanto alla propria programmazione - ospita numerosi incontri di Officina ideati per valorizzare il ruolo dei piccoli editori
  • ©Fotogramma
    Dopo Calabria, Veneto e Lazio, la Regione Ospite d’onore nel 2016 è la Puglia. Le altre Regioni Italiane presenti con un proprio spazio sono Basilicata, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Piemonte, Sardegna, Toscana e Valle d’Aosta