Robin Wright, la first lady di House of Cards compie 50 anni. FOTO

L’attrice statunitense, interprete di Claire Underwood, è nata l’8 aprile 1966. Ex moglie di Sean Penn, è diventata una celebrità grazie al ruolo di Jenny in Forrest Gump. Da quattro stagioni è la moglie dello spregiudicato presidente degli Usa nella serie tv in onda su Sky Atlantic. VIDEO

  • ©Getty Images
    Dalle passerelle al cinema, fino al successo planetario grazie alla tv. L’attrice Robin Wright compie 50 anni proprio mentre è in corso la quarta stagione di House of Cards, serie tv in onda su Sky Atlantic, in cui è protagonista nel ruolo della first lady statunitense Claire Underwood - Auguri a Robin Wright, l'attrice compie 50 anni
  • ©Kikapress.com
    Nata l'8 aprile del 1966, ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo facendo la modella. Nel 1984 è divenuta celebre negli Stati Uniti come star della televisione nella parte di Kelly Capwell nella soap opera Santa Barbara, per cui ricevette tre nomination agli Emmy Award - Claire Underwood: look da First Lady
  • ©Getty Images
    Nel 1987 arriva la chiamata di Rob Reiner che la vuole per la parte della principessa Bottondoro in “La storia fantastica”. Seguirono partecipazioni a pellicole minori: “Stato di grazia” di Phil Joanou, “Toys - Giocattoli” di Barry Levinson e “Playboys” di Gillies McKinnon - House of Cards: Claire, un esempio per tutte
  • ©Kikapress.com
    Nel 1994 accetta finalmente la chiamata da una super-produzione di Hollywood e arriva il ruolo di Jenny in “Forrest Gump”. Il tormentato personaggio della Wright è il grande amore del protagonista interpretato da Tom Hanks nonché madre di suo figlio - Robin Wright, il potere è donna
  • ©Kikapress.com
    Il successo di Forrest Gump fu mondiale: vinse sei Oscar, tra cui film, regia e attore protagonista e permise a Robin Wright di aggiudicarsi una nomination per il Golden Globe - Auguri a Robin Wright, l'attrice compie 50 anni
  • ©Getty Images
    In questi primi anni di carriera Robin Wright rifiutò alcune parti di film che ebbero poi un enorme peso al botteghino. Sono celebri i suoi rifiuti per il ruolo di protagonista in Jurassic Park, Il socio, Batman Forever, Sabrina e Robin Hood - Principe dei ladri (quest’ultimo dovuto alla gravidanza) - House of Cards: Claire, un esempio per tutte
  • ©ANSA
    Il 27 aprile del 1996 si è sposata con Sean Penn, conosciuto sei anni prima sul set di “Stato di grazia”. Dopo il matrimonio l'attrice ha preso il cognome del marito, presentandosi come Robin Wright Penn. L'anno precedente, nel 1995, fu lui a dirigerla nel thriller “Tre giorni per la verità” - Cinema, ufficiale il divorzio tra Sean Penn e Robin Wright
  • ©ANSA
    Robin Wright Penn tornerà a essere diretta dal marito in “La promessa - The Pledge” nel 2001. Nel frattempo aveva recitato con lui in “She's so lovely” di Nick Cassavetes e “Bugie, baci, bambole e bastardi” - Cinema, ufficiale il divorzio tra Sean Penn e Robin Wright
  • ©Getty Images
    La coppia ha divorziato nel 2009. Ecco Robin Wright con i due figli avuti da Sean Penn già prima del matrimonio: Dylan Francis e Hopper - Cinema, ufficiale il divorzio tra Sean Penn e Robin Wright
  • ©ANSA
    Negli anni del matrimonio con Sean Penn ha diradato le sue apparizioni sul grande schermo, poche quelle da ricordare: sarà con Bruce Willis in “Unbreakable - Il predestinato” di M. Night Shyamalan e reciterà con Robert Downey jr. in “The singing detective” - Auguri a Robin Wright, l'attrice compie 50 anni
  • ©ANSA
    Negli ultimi anni ha interpretato la pittoresca Claire in “Una casa alla fine del mondo”, una psicopatica che si spaccia per un avvocato in “America dopo”, nel 2011 è stata diretta da Robert Redford in “The Conspirator", nel quale interpreta Mary E. Surratt, condannata a morte con l'accusa di cospirazione per l'omicidio del Presidente Lincoln. Infine ha affiancato Brad Pitt e Philip Seymour Hoffman nel pluripremiato “L'arte di vincere” - Robin Wright, il potere è donna
  • ©Kikapress.com
    Dal 2013 Robin Wright veste i panni di Claire Underwood la diabolica first lady di House of Cards accanto all'attore Kevin Spacey che interpreta lo spregiudicato politico Frank Underwood - Lo speciale di House of Cards
  • ©Kikapress.com
    Il ruolo di Claire Underwood in House of Cards è quello di una lobbysta, inizialmente impegnata in progetti no profit a favore dell’ambiente ma col passare delle stagioni dimostrerà cinismo pari a quello del marito Frank, impegnato a raggiungere la Casa Bianca - Claire Underwood: look da First Lady
  • ©Kikapress.com
    Con la nomina di Frank a presidente degli Stati Uniti, Claire è diventata first lady. Il personaggio è basato su quello di Elizabeth Unquart nella serie inglese da cui è ispirata. L’interpretazione di Robin Wright è stata acclamata a livello mondiale da critica e pubblico - House of Cards: Claire, un esempio per tutte
  • ©Getty Images
    Il ruolo di Claire Underwood le ha fruttato tre nomination agli Emmy e tre ai Golden Globe (di cui uno vinto nel 2014), nella categoria miglior attrice in una serie drammatica - Auguri a Robin Wright, l'attrice compie 50 anni
  • ©Getty Images
    Robin Wright, che qui bacia il collega Kevin Spacey, è nota anche per il suo impegno umanitario. Ha dichiarato che il suo esordio in passerella da ragazza le doveva servire per trasferirsi in un paese del Terzo Mondo dove potersi prendere cura dei bambini poveri e affamati - Robin Wright, il potere è donna
  • ©Getty Images
    Oggi con la sua organizzazione ''Action Kivu, Synergies des Femmes organizations'', la Wright sostiene le vittime di violenza sessuale in Congo - Lo speciale di House of Cards