Building of the Year, la migliore architettura dell’anno. FOTO

Dagli edifici culturali a quelle commerciali e religiosi, passando per l’interior design e il social-housing, la webzine Arch Daily ha annunciato i vincitori dell’edizione 2016. Tra questi anche Renzo Piano nella categoria “uffici” per il nuovo grattacielo Intesa Sanpaolo di Torino

  • Ogni anno la webzine ArchDaily chiede alla propria community di votare per i migliori progetti architettonici che ogni giorno vengono pubblicati sul sito. Per l’edizione 2016 più di 55.000 utenti hanno votato più di 3.000 progetti, scegliendo i vincitori di ben 14 categorie - I vincitori sul sito di ArchDaily
  • Nella categoria “Industrial” ha vinto questo progetto realizzato a Johor, Malesia, per JST (colosso giapponese che produce componenti ellettroniche). Dove una volta sorgevano fabbriche orientate alla produttività, oggi vengono realizzati progetti come questi in cui “la giungla reclama il proprio territorio (Credit: Factory on the Earth - Ryuichi Ashizawa Architect Associates. Image © Kaori Ichikawa) - La scheda del progetto con altre foto
  • Quest’anno ArchDaily ha premiato anche due vincitori del Pritzker Prize, tra cui il nostro Renzo Piano, per il suo progetto del nuovo grattacielo di Intesa San Paolo a Torino: “un progetto urbano di laboratorio sociale e ambientale”, localizzato vico alla stazione di Porta Susa. I consumi energetici sono ridotti grazie all’utilizzo delle risorse naturali (Credit: Intesa Sanpaolo Office Building - Renzo Piano Building Workshop. Image © Enrico Cano) - La scheda del progetto con altre foto
  • Nella sezione “Commercial” si è imposto un altro progetto realizzato da uno studio vincitore di Pritzker: quello di Herzog de Meuron per il negozio di Miu Miu a Tokyo (Credit: Miu Miu Aoyama Store - Herzog de Meuron. Image © Nacasa Partners) - La scheda del progetto con altre foto
  • Spettacolare, imponente e sinuoso, il teatro dell’opera realizzato ad Harbin, in Cina, ha vinto nella categoria “cultura” (Credit: Harbin Opera House - MAD Architects. Image © Hufton + Crow) - La scheda del progetto con altre foto
  • Nella categoria “religione” ha vinto questa cappella per matrimoni costruita a Onomichi, in Giappone. La sua forma vuole ricordare “l’atto del matrimonio in una forma pura (Credit: Ribbon Chapel - NAP Architects. Image © Koji Fujii, Nacasa Partners inc) - La scheda del progetto con altre foto
  • Nella sezione “Educational” ha vinto il progetto per la nuova Scuola di Architettura di Stoccolma (Credit: School of Architecture at the Royal Institute of Technology - Tham _ Videgård Arkitekter. Image © Åke Eson Lindman) - La scheda del progetto con altre foto
  • Un centro per la salute costruito in Rwanda con materia prima proveniente dal paese e il 90% di forza lavoro del vicino villaggio di Rwinkwau. Questo progetto ha vinto nella sezione “Healthcare” (Credit: Partners In Health Dormitory - Sharon Davis Design. Image © Bruce Engel) - La scheda del progetto con altre foto
  • Un ristorante nato in uno spazio abbandonato a ridosso della spiaggia portoghese. E’ questo il progetto vincitore nella categoria “Ospitality” (Credit: Cella Bar - FCC Arquitectura + Paulo Lobo. Image © Fernando Guerra FG+SG) - La scheda del progetto con altre foto
  • Il progetto di ristrutturazione di una residenza strettissima (4,5 metri) e lunghissima (25 metri) a São Paulo, in Brasile (Credit: Vila Matilde House - Terra e Tuma Arquitetos. Image © Pedro Kok) - La scheda del progetto con altre foto
  • Un muro lungo di terra battuta di 230 metri, dentro cui sono state costruite 12 abitazioni. Il tutto utilizzando ghiaia, ciottoli e terra estratta nelle vicinanze, che garantiscono un’ottima tenuta termica nel torrido clima australiano (Credit: The Great Wall of WA - Luigi Rosselli. Image © Edward Birch) - La scheda del progetto con altre foto
  • Per la categoria “Interior Design” ha vinto il progetto della House of Vans a Londra (Credit: House of Vans London - Tim Greatrex. Image Courtesy of Tim Greatrex) - La scheda del progetto con altre foto
  • Non solo archi-star. Il premio di ArchDaily premia anche progetti più semplici e innovativi. Come questo che ha vinto nella sezione “Public Architecture” realizzato per riqualificare un’area povera della Costa da Caparica, Portogallo. Il nuovo centro sociale fornisce cibo a più di 500 persone (Credit: Community Kitchen of Terras da Costa - ateliermob + Colectivo Warehouse. Image © Fernando Guerra FG+SG) - La scheda del progetto con altre foto
  • Progetto di rinnovo di un’abitazione da sogno in Portogallo con piscine interne ed esterne, scale a spirale… (Credit: House in Guimarães - Elisabete de Oliveira Saldanha. Image © Fernando Guerra FG+SG) - La scheda del progetto con altre foto
  • Herzog de Meuron ha vinto anche nella categoria “Sport” con il progetto del nuovo stadio di Bordeaux (Credit: Matmut Atlantique Stadium - Herzog _ de Meuron. Image © Iwan Baan) - La scheda del progetto con altre foto