National Geographic Photo Contest 2015, ecco gli scatti vincitori

Persone, luoghi e natura. Sono queste le categorie del concorso organizzato ogni anno dalla prestigiosa rivista naturalistica che ha scelto le immagini che hanno trionfato in questa edizione. LE FOTO

  • Il primo premio, nonché il premio nella sezione “Natura” del National Geographic Photo Contest edizione 2015 è andato a questa foto scattata in Colorado, Stati Uniti. Un tornado sfiora una fattoria.   Credit: James Smart / National Geographic  2015 Photo Contest -
    Il primo premio, nonché il premio nella sezione “Natura” del National Geographic Photo Contest edizione 2015 è andato a questa foto scattata in Colorado, Stati Uniti. Un tornado sfiora una fattoria. Credit: James Smart / National Geographic 2015 Photo Contest - National Geographic Photo Contest 2015
  • Questa immagine, che ha vinto nella categoria “Luoghi”, riprende una delle pozze di fosfogesso che stanno distruggendo la palude del Rio Tinto in Andalusia, in Spagna. La foto è stata scattata volando a bassa quota e la pozza ricorda, dice l'autore, “l'impatto di un asteroide”. Credit: Francisco Mingorance / 2015 National Geographic Photography Contest -
    Questa immagine, che ha vinto nella categoria “Luoghi”, riprende una delle pozze di fosfogesso che stanno distruggendo la palude del Rio Tinto in Andalusia, in Spagna. La foto è stata scattata volando a bassa quota e la pozza ricorda, dice l'autore, “l'impatto di un asteroide”. Credit: Francisco Mingorance / 2015 National Geographic Photography Contest - Francesco Cito, tutto il mondo in un clic
  • Nella categoria “Persone” la foto vincitrice del National Geographic Photo Contest 2015 è stata scattata in una baraccopoli di Kampala, capitale dell'Uganda. Il soggetto è Bwengye un abitante del posto che “adora la sua bici più di qualunque altra cosa”. Credit: Joel Nsadha / 2015 National Geographic Photography Contest -
    Nella categoria “Persone” la foto vincitrice del National Geographic Photo Contest 2015 è stata scattata in una baraccopoli di Kampala, capitale dell'Uganda. Il soggetto è Bwengye un abitante del posto che “adora la sua bici più di qualunque altra cosa”. Credit: Joel Nsadha / 2015 National Geographic Photography Contest - Routine is fantastic, donne in fuga dalla guerra
  • La “Collina delle croci” rappresenta uno dei luoghi più importanti del cattolicesimo lituano in lotta contro l'oppressione durante l'era sovietica. Il contrasto tra le croci e il vestito rosa della bimba è suggestivo. La foto ha ricevuto una menzione d'onore.  Credit:  Hideki Mizuta / 2015 National Geographic Photography Contest -
    La “Collina delle croci” rappresenta uno dei luoghi più importanti del cattolicesimo lituano in lotta contro l'oppressione durante l'era sovietica. Il contrasto tra le croci e il vestito rosa della bimba è suggestivo. La foto ha ricevuto una menzione d'onore. Credit: Hideki Mizuta / 2015 National Geographic Photography Contest - Ladies for human righs, mostra a Bologna
  • Il passaggio dell'incenso tra membri di una famiglia sotto le immagini degli antenati è un rito importante celebrato nel capodanno cinese a Taiwan. Anche questa immagine ha ricevuto una menzione d'onore nel National Geographic Photo Contest 2015.  Credit: Jackson Hung / 2015 National Geographic Photography Contest -
    Il passaggio dell'incenso tra membri di una famiglia sotto le immagini degli antenati è un rito importante celebrato nel capodanno cinese a Taiwan. Anche questa immagine ha ricevuto una menzione d'onore nel National Geographic Photo Contest 2015. Credit: Jackson Hung / 2015 National Geographic Photography Contest - Le mulieres di Milo Manara in mostra a Salerno
  • Al confine tra Iran e Iraq si trovano ancora carri armati abbandonati, ricordo della guerra tra i due paesi negli anni '80. A volte sono utilizzate da gruppi di studentesse iraniane per momenti di svago.  Credit: Yanan Li / 2015 National Geographic Photography Contest -
    Al confine tra Iran e Iraq si trovano ancora carri armati abbandonati, ricordo della guerra tra i due paesi negli anni '80. A volte sono utilizzate da gruppi di studentesse iraniane per momenti di svago. Credit: Yanan Li / 2015 National Geographic Photography Contest - Wildlife Photographer of the Year: la Natura in mostra. FOTO
  • Un piccolo Orangutan si ripara dalla pioggia con una foglia a Bali in Indonesia. Il fotografo, Andrew Suryono, è riuscito a cogliere questo momento sfidando l'acqua.  Credit: Andrew Suryono / 2015 National Geographic Photography Contest -
    Un piccolo Orangutan si ripara dalla pioggia con una foglia a Bali in Indonesia. Il fotografo, Andrew Suryono, è riuscito a cogliere questo momento sfidando l'acqua. Credit: Andrew Suryono / 2015 National Geographic Photography Contest - Le immagini del pianeta terra in mostra
  • Nel parco Masai Mara, in Kenya, alcuni giovani ghepardi sono impegnati nella caccia. Sono i figli di un famoso esemplare dell'area chiamato Malaika. Credit: Mohammed Yousef / 2015 National Geographic Photography Contest -
    Nel parco Masai Mara, in Kenya, alcuni giovani ghepardi sono impegnati nella caccia. Sono i figli di un famoso esemplare dell'area chiamato Malaika. Credit: Mohammed Yousef / 2015 National Geographic Photography Contest - Smithsonian Institution, natura e animali: le immagini più belle
  • Dei gruccioni frontebianca si radunano su un ramo prima di andare a dormire nelle loro tane, scavate in un muro di sabbia. Questa foto, che ha ricevuto una menzione d'onore nell'edizione 2015 del National Geographic Photo Contest, è stata scattata in Sud Africa.  Credit: Bence Mate / 2015 National Geographic Photography Contest -
    Dei gruccioni frontebianca si radunano su un ramo prima di andare a dormire nelle loro tane, scavate in un muro di sabbia. Questa foto, che ha ricevuto una menzione d'onore nell'edizione 2015 del National Geographic Photo Contest, è stata scattata in Sud Africa. Credit: Bence Mate / 2015 National Geographic Photography Contest - Sony World Photography Awards, un italiano tra i vincitori
  • Sulle Alpi alcune giornate possono essere particolarmente ventose. Uno stormo di gracchi alpini mostra le sue capacità di volo anche quando le condizioni, a causa delle correnti, non sono proprio ideali.  Credit: Alessandra Meniconzi / 2015 National Geographic Photography Contest -
    Sulle Alpi alcune giornate possono essere particolarmente ventose. Uno stormo di gracchi alpini mostra le sue capacità di volo anche quando le condizioni, a causa delle correnti, non sono proprio ideali. Credit: Alessandra Meniconzi / 2015 National Geographic Photography Contest - Il pranzo delle balene nel Golfo di Thailandia
  • A Taiwan i funerali sono celebrati con l'organizzazione di un corteo funebre che accompagna con l'aiuto della musica il defunto al cimitero. I suonatori, a volte, si riposano.  Credit: Lars Hübner / 2015 National Geographic Photography Contest -
    A Taiwan i funerali sono celebrati con l'organizzazione di un corteo funebre che accompagna con l'aiuto della musica il defunto al cimitero. I suonatori, a volte, si riposano. Credit: Lars Hübner / 2015 National Geographic Photography Contest - Wildlife Photographer of the Year, i vincitori del 2014
  • Sulle spiagge del Brasile si gioca spesso a calcio. Questa foto, scattata a Ipanema, Rio de Janeiro, coglie appieno la passione per il mare e il pallone dei brasiliani.  Credit: Simone Monte / 2015 National Geographic Photography Contest -
    Sulle spiagge del Brasile si gioca spesso a calcio. Questa foto, scattata a Ipanema, Rio de Janeiro, coglie appieno la passione per il mare e il pallone dei brasiliani. Credit: Simone Monte / 2015 National Geographic Photography Contest - Olanda, il debutto dei piccoli ghepardi
  • I colori dei canyon e degli altipiani che compongono la catena delle Tian-shan (“le montagne del cielo” in cinese). L'effetto, documentato da questa foto, è un paesaggio che assomiglia ad un quadro surrealista. Credit: Tugo Cheng / 2015 National Geographic Photography Contest -
    I colori dei canyon e degli altipiani che compongono la catena delle Tian-shan (“le montagne del cielo” in cinese). L'effetto, documentato da questa foto, è un paesaggio che assomiglia ad un quadro surrealista. Credit: Tugo Cheng / 2015 National Geographic Photography Contest - Berlino, cani e gatti in mostra per la mostra degli animali