"Routine is fantastic", donne in fuga dalle guerre. Foto

L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati ha organizzato fino al 19 ottobre un'esposizione al Palazzo D'Accursio di Bologna. 34 scatti del fotoreporter Franco Pagetti, realizzati durante conflitti in tutto il mondo. GALLERY - INTERVISTA
  • L'UNHCR ha organizzato la mostra "Routine is fantastic - Donne", visitabile fino al 19 ottobre al Palazzo D’Accursio di Bologna (Somalia, 2008. Una donna e un bambino nel campo profughi Al Hijra di Mogadiscio © Franco Pagetti) - Guerre e foto: l'intervista a Franco Pagetti
  • La mostra raccoglie 34 scatti del fotografo Franco Pagetti, fotoreporter di fama mondiale (Somalia, 2008. Un campo profughi nella città di Mogadiscio © Franco Pagetti) - "Fotogiornalismo e Reportage", gli scatti in mostra a Modena
  • Il progetto "Routine is fantastic" è dedicato dall'UNHCR alle donne che hanno perso tutto a causa di guerre, carestie, calamità naturali (Somalia, 2008. Il quartiere distrutto di Suqamallaiga, città vecchia di Mogadiscio © Franco Pagetti) - Guerre e foto: l'intervista a Franco Pagetti
  • Le immagini di Pagetti sono state realizzate nel corso di oltre 15 anni in vari conflitti seguiti dal fotografo italiano (Somalia, 2008. Una donna e un bambino nel campo profughi Al Hijra di Mogadiscio © Franco Pagetti) - Somalia, è un altro giorno di combattimenti a Mogadiscio
  • Molte delle foto in mostra immortalano le donne accolte nei campi dell'UNHCR, l'Alto Commissariato delle Nazioni per i rifugiati (Afghanistan, 2010. Marian, 15 anni, posa per un ritratto nella sua casa a Kabul © Franco Pagetti) - Scatti dall'Afghanistan: l'album fotografico
  • Per questa foto Pagetti è stato arrestato in Afghanistan, dove era vietato fotografare una donna a volto scoperto (Gruppo di ragazze afghane con il burqa, indumento imposto dalle severe regole del regime talebano © Franco Pagetti) - Milano, omaggio ai grandi fotografi Magnum
  • La mostra esposta a Bologna aveva debuttato con grande successo a Milano nel 2013, ospitata nella location della Fondazione delle Stelline (Afghanistan, 2010. Vita quotidiana nella parte vecchia di Kabul © Franco Pagetti) - L’Afghanistan di Steve McCurry. FOTO
  • Tra gli scenari di conflitti coperti da Pagetti ci sono Kosovo, Siria, Afghanistan, Pakistan, Myanmar, Iraq, Libano, Somalia, Libia (Afghanistan, 2001. Donne che preparano il pane durante il regime dei talebani © Franco Pagetti) - Lo speciale Afghanistan
  • I 34 scatti di Pagetti raccontano la quotidianità di donne la cui vita è stata sconvolta dalle guerre (Albania. Hani Hotit, 1999. Una ragazza assiste sua madre dopo una lunga camminata tra le montagne per scappare dal Kosovo © Franco Pagetti) - Guerre e foto: l'intervista a Franco Pagetti
  • In mostra tante storie di donne rifugiate o costrette a subire la violenza della guerra (Albania, 1999. Rifugiati di etnia albanese si ammassano in un camion per attraversare il varco di Morini, tra Albania e Kosovo © Franco Pagetti) - "Fotogiornalismo e Reportage", gli scatti in mostra a Modena
  • Tante di queste donne hanno perso figli o mariti rimanendo esposte a violenze, stupri, fame (Albania, 1999. Rifugiati di etnia albanese fuggono dalla guerra tra l'Esercito di Liberazione del Kosovo e l'esercito serbo © Franco Pagetti) - Milano, omaggio ai grandi fotografi Magnum
  • Ma il senso della mostra è anche raccontare l'incredibile capacità delle donne di reagire e riconquistare una normalità (Albania, 1999. Rifugiati di etnia albanese provenienti dal Kosovo in un campo profughi a Scutari © Franco Pagetti) - Guerre e foto: l'intervista a Franco Pagetti
  • Libano, 2008. Una bambina cammina davanti a un muro crivellato dai proiettili nel campo per rifugiati palestinesi Nahr al-Bared (© Franco Pagetti) - Lo speciale Mediterraneo
  • Il messaggio è che nonostante le condizioni estremamente difficili dei campi rifugiati è possibile ricominciare una vita dopo la guerra (Iraq, 2007. Donne che camminano lungo le macerie a Muqdadiyah © Franco Pagetti) - Iraq, dalla caduta di Saddam al ritiro delle truppe
  • La condizione di rifugiate riguarda 20 milioni di donne e bambine nel mondo su un totale di quasi 50 milioni di persone che hanno perso tutto e vivono nei campi profughi (Iraq, 2008. Una donna spinge un bambino nel centro di Baghdad © Franco Pagetti) - Guerre e foto: l'intervista a Franco Pagetti
  • "Con questa mostra vogliamo accendere i riflettori sulla condizione vissuta da milioni di persone" ha detto Laurens Jolles, delegato dell’UNHCR (Pakistan, 2001. Campo profughi Jelozay vicino a Peshawar. Una donna ripara la sua tenda © Franco Pagetti) - Nobel per la Pace a Malala: "Sono felice e onorata"
  • Pakistan, 2001. Una donna lavora la lana nel campo profughi di Jelozay, vicino a Peshawar. In pochi mesi sono arrivati più di 80 mila profughi afghani (© Franco Pagetti) - Sangue sulle elezioni in Pakistan: le foto
  • "Routine is Fantastic – Donne" è organizzata dall’UNHCR in collaborazione con l’Associazione Donne e Tecnologie (Libia, 2011. Un gruppo di donne davanti a un muro con graffiti a Benghazi © Franco Pagetti) - La Libia dopo Gheddafi: tutte le foto
  • La mostra è patrocinata dal Comune di Bologna e sostenuta da Officine Maccaferri, Marchesini Group spa, Gruppo Hera e Federeventi Bologna (Siria, 2013. La stanza dei bambini nella Madrassa Mustafa Al Alqab ad Aleppo © Franco Pagetti) - Siria: le rivolte e la repressione
  • L’iniziativa ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e di mobilitare risorse a favore delle donne rifugiate (Myanmar, 2001. Campo profughi birmano Shan sulle montagne vicino al confine con la Thailandia © Franco Pagetti) - Birmania: passi verso la democrazia
  • Con una donazione minima di 300 euro è possibile ricevere la stampa di una delle opere esposte. I fondi finanzieranno interventi per donne e bambine rifugiate (Myanmar, 2001. Campo profughi birmano. Una donna nella sua cucina © Franco Pagetti) - Myanmar, dopo vent'anni si torna a votare
  • La mostra è aperta, con ingresso libero, tutti i giorni dalle 10 alle 19 (Repubblica Democratica del Congo, 2009. Abitanti del villaggio aspettano davanti a una clinica medica © Franco Pagetti) - Guerre e foto: l'intervista a Franco Pagetti
  • La mostra è visitabile fino al 19 ottobre presso la Sala Manica Lunga al Palazzo D’Accursio di Bologna (Repubblica Democratica del Congo, 2009. Una donna porta il legname al campo degli sfollati di Kitchanga © Franco Pagetti) - Congo, guerriglia a Kinshasa. Paura per famiglie italiane