Cinema, una mostra fotografica per ricordare "Il Gattopardo"

Il paese di Ciminna (Palermo), dove il capolavoro di Luchino Visconti fu girato più di 50 anni fa, ospita per due giorni la più grande esposizione mai dedicata al film. Trecento scatti, di cui un centinaio inediti, tratti dal backstage e dal set. FOTO
  • La più grande mostra fotografica dedicata al "Gattopardo" è allestita il 23 e 24 agosto a Ciminna, dove il film capolavoro di Luchino Visconti fu girato oltre cinquant'anni fa (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - "Sguardi sul set", gli scatti del cinema italiano in mostra
  • Trecento foto, di cui cento totalmente inedite, vengono esposte per due soli giorni in Piazza Matrice (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Claudia Cardinale racconta il "Gattopardo"
  • Uno scatto della mostra: Visconti spruzza borotalco su Rina Morelli, la Principessa Maria Stella Salina, per far apparire più "realistico" il lungo viaggio in carrozza verso Donnafugata (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Il ritorno del "Gattopardo" sulla Croisette
  • A inaugurare la mostra Paolo Calabrese, Presidente del Senato Accademico della "Accademia Internazionale Amici della Sapienza", e Alfonso Lo Cascio, di SiciliAntica (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Mezzo secolo di Gattopardo. In mostra a Taormina
  • In questo scatto realizzato sul set durante una pausa, il regista spiega a Burt Lancaster come aggredire Serge Reggiani, l'attore che interpreta Don Ciccio Tumeo (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Tutte le foto di Claudia Cardinale
  • Ed ecco pochi secondi dopo la scena mentre viene girata (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Il ritorno del Gattopardo
  • La famiglia Salina nella chiesa madre di fronte a una miriade di riflettori e operatori pronti al ciak (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Mostre, il Sud Italia negli scatti di grandi fotografi. FOTO
  • L'esposizione si intitola "Il set del Gattopardo in 300 immagini". Le foto sono state raccolte in circa un anno di lavoro in varie parti d'Italia (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Secchiaroli, in mostra il fotografo della Dolce Vita. FOTO
  • Visconti sul set mentre saluta uno degli attori (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Torino, le dive dell’Oscar in mostra al Museo del Cinema
  • Uno scatto che testimonia i lavori di costruzione dello scenografico palazzo del Principe Salina realizzato nel paese di Ciminna, che per molti mesi diventò il set di Donnafugata (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - "Sguardi sul set", gli scatti del cinema italiano in mostra
  • La mostra racconta i novanta giorni di lavoro per la realizzazione del film a Ciminna, trasformata nella Donnafugata di metà Ottocento (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Magnum Contant Sheets: 60 anni di storia in foto
  • Molte delle foto esposte sono state realizzate nei backstage della lunga avventura che coinvolse la piccola comunità in quello che sarebbe diventato un capolavoro del cinema italiano (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Claudia Cardinale racconta il "Gattopardo"
  • L'esposizione è uno degli appuntamenti dell'evento "La Donnafugata de 'Il Gattopardo' cinquant'anni dopo" che si tiene a Ciminna il 23 e il 24 Agosto 2014 (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Pop Icons, gli scatti alle celebrità di Terry O'Neill. FOTO
  • Il programma prevede, oltre alla mostra, un annullo postale, un libro, la visita ai luoghi del set e il pranzo raccontato nel romanzo di Tomasi di Lampedusa (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Blow Up, in mostra Antonioni e la fine della Swinging London
  • La lavorazione del film richiese 15 mesi, a partire dal dicembre 1961. Il primo ciak fu dato il 14 maggio 1962 e la pellicola uscì in anteprima il 27 marzo 1963, al cinema Barberini di Roma (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Mezzo secolo di Gattopardo. In mostra a Taormina
  • L'investimento economico per la produzione fu enorme, circa 3 miliardi di lire, e causò il fallimento della casa produttrice Titanus, costretta a sospendere le proprie attività (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Tutte le foto di Claudia Cardinale
  • Il capolavoro di Visconti ha vinto la Palma d'oro come miglior film al 16º Festival di Cannes ed è stato selezionato tra i 100 film italiani da salvare (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Il ritorno del "Gattopardo" sulla Croisette
  • Il film ottenne anche una nomination agli Oscar del 1964 per i costumi di Piero Tosi, mentre Alain Delon fu candidato come miglior attore debuttante ai Golden Globe (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - "Sguardi sul set", gli scatti del cinema italiano in mostra
  • Durante un sopralluogo in Sicilia, Visconti fu colpito da Ciminna, di cui apprezzò subito la Chiesa Madre e il paesaggio circostante (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Secchiaroli, in mostra il fotografo della Dolce Vita. FOTO
  • Le caratteristiche topografica della piazzetta di Ciminna erano perfette per il regista. Mancava solo il palazzo del principe, la cui facciata fu realizzata in 45 giorni nella piazza (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Mostre, il Sud Italia negli scatti di grandi fotografi. FOTO
  • Anche l'intera pavimentazione della piazza fu rifatta eliminando l'asfalto e rimpiazzandolo con ciottoli e lastre (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Il ritorno del Gattopardo
  • La due giorni dedicata al Gattopardo è visitabile il 23 e 24 agosto a Ciminna. Il piatto forte è la mostra fotografica con gli scatti realizzati sul set del film di Visconti (Foto della Reporters - Associati e Archivi s.r.l. Roma) - Claudia Cardinale racconta il "Gattopardo"