New York, a Times Square l'arte si confonde con le luci

Fino al 30 agosto una selezione di opere realizzate in due secoli di storia americana sarà esposta per le strade della Grande Mela e di altre città degli Stati Uniti. Un modo per attirare la gente, mostrando i capolavori in posti accessibili a tutti. FOTO
  • L'arte è ovunque, almeno ad agosto a New York dove si celebra l'iniziativa "Art Everywhere". Qui, tra le pubblicità luminose di Times Square, l'opera di Margaret Bourke-White "World's Highest Standard of Living"
  • Qui una foto di Robert Mapplethorpe intitolata "Ken Moody and Robert Sherman" su un palazzo di Times Square
  • L’opera dell’artista Grant Wood intitolata “American Gothic”
  • Tra le luci e le insegne di Times Square spunta anche la foto di Margaret Bourke-White "World's Highest Standard of Living"
  • L'opera di George Tooker "The Subway" sbuca dal furgone di un venditore ambulante di hot dog
  • L'opera "American Gothic" di Grant Wood compare qui anche su un altro display
  • L'esposizione di opere d’arte realizzate in due secoli di storia americana andrà avanti fino al 30 agosto
  • L'opera di Fitx Henry-Lane "Boston Harbor, Sunset"