Storm Thorgerson, in mostra le più belle copertine del rock

Da "The dark side of the moon" dei Pink Floyd ai Led Zeppelin, a Monza si possono vedere 60 capolavori del fotografo inglese scomparso nell'aprile 2013. Sue le memorabili immagini dei dischi che hanno fatto la storia della musica. LE FOTO
  • Al via all'Arengario di Monza la mostra "The Gathering Storm: dai Pink Floyd ai Muse le grandi copertine rock di Storm Thorgerson". Nell’immagine "Back catalogue" dei Pink Floyd (© Storm Thorgerson) - La mostra sul sito del Comune e della Provincia Di Monza
  • Dedicata a Storm Thorgerson, artista del XX secolo a cui si devono le copertine dei dischi più belle di sempre, l'esposizione gratuita sarà aperta fino al 24 agosto. Nell’immagine "Setsugekka" della giapponese Yumi Matsutoya (© Storm Thorgerson) - Storm Thorgerson, un immaginario da copertina
  • La mostra ripercorre la straordinaria opera dell’artista inglese attraverso fotografie, video, poster e artwork, per un totale di oltre 60 immagini che hanno fatto la storia della musica. Nella foto "Pulse" dei Pink Floyd (© Storm Thorgerson) - Cover band, quando la copertina diventa un quadro
  • Thorgerson, morto nell’aprile 2013 all’età di 69 anni, è riuscito a tradurre in immagini e suggestioni le note psichedeliche di alcune delle più grandi band di tutti i tempi. Nell’immagine “Oh by the way” dei Pink Floyd (© Storm Thorgerson) - Malleus, arte e rock
  • Fra le collaborazioni di maggior prestigio quelle coi Pink Floyd, coi quali realizzò la cover di "The dark side of the moon" e "A Momentary laps of reason". Nell’immagine "Adam and Eve" della band inglese dei Catherine Wheel (© Storm Thorgerson) - Pink Floyd, le copertine più belle
  • Thorgerson, nato nel 1944 e cresciuto a Cambridge, aveva studiato cinematografia e televisione al Royal College of Art di Londra. Nell'immagine "Back catalogue" dei Pink Floyd (© Storm Thorgerson) - La morte di Richard Wright, tastierista dei Pink Floyd. VIDEO
  • Nel 1968, con un compagno di università fondò Hipgnosis, uno studio grafico e fotografico. Il primo lavoro importante fu la copertina del secondo disco dei Pink Floyd, "A saucerful of secrets". Nell'immagine "Bury the Hatchet" dei Cranberries - "Atom in Rome", concerto per un album dei Pink Floyd. VIDEO
  • I Pink Floyd si erano rivolti a lui e al compagno perché Thorgerson e il chitarrista David Gilmour si conoscevano da quando erano ragazzini. Nell’immagine "The Division Bell dei Pink Floyd" (© Storm Thorgerson) - Dai Beatles ai Radiohead: le rock band a forma di Lego. FOTO
  • Visto il risultato notevole, gli affidarono le copertine dei dischi che seguirono, tra cui “Ummagumma”, “Atom heart mother”, “The dark side of the moon”, “Wish you were here”. Nell’immagine “Prescense” dei Led Zeppelin (© Storm Thorgerson) - Dagli Aerosmith ai Pearl Jam: i live da non perdere nel 2014
  • Thorgerson collaborò, tra gli altri, anche con i Led Zeppelin, Peter Gabriel, Paul McCartney, i Cranberries, i Muse (nella foto l’album “Butterflies and Hurricanes" ), i Genesis e i Black Sabbath (© Storm Thorgerson) My Back Pages, la storia del rock per immagini
  • "La prima cosa da dire è che Storm non apparteneva al mondo di Photoshop”, ha detto Daniel Abbott, direttore creativo degli Stormstudios, gruppo di lavoro che ne ha raccolto l'eredità. Nell'immagine "Absolution" dei Muse (©Storm Thorgerson) - Closer, le rockstar viste da vicino
  • “Un evento che saprà incontrare i gusti di un vasto pubblico di più generazioni cresciute ascoltando la stessa musica", commenta Dell'Aquila, Assessore alle Politiche Culturali di Monza. Nell'immagine "Delicate Sound" dei Pink Floyd (© Storm Thorgerson) Scatti rock: i grandi fotografi raccontano la musica
  • Il prisma triangolare rifrangente un raggio di luce sul fronte è il celebre soggetto di "The dark side of the moon" dei Pink Floyd - La mostra sul sito del Comune e della Provincia Di Monza
  • Un'altra opera di Storm Thorgerson, utilizzata per promuovere la mostra del 2003 - Storm Thorgerson, un immaginario da copertina
  • La copertina di "Wish you were here", album dei Pink Floyd pubblicato nel settembre 1975 - Pink Floyd, le copertine più belle
  • L'immagine sul retro di "Wish you were here" - Pink Floyd, le copertine più belle