Da L’uomo in più a Hollywood: i film di Sorrentino. FOTO

Il regista napoletano, premiato con l’Oscar per la miglior pellicola straniera, ha esordito con un lungometraggio nel 2001. Il grande successo arriva con Le conseguenze dell’amore, nel 2004. Poi Il Divo e This must be the place. LE FOTO
  • La grande bellezza di Paolo Sorrentino ha vinto il premio Oscar come miglior film straniero. È il sesto lungometraggio del regista napoletano – Oscar a "La grande bellezza": il trionfo di Sorrentino
  • Sorrentino è nato a Napoli il 31 maggio 1970. A 17 anni è rimasto orfano: i genitori sono morti, a causa di una fuga di gas, mentre si trovavano in una casa in montagna. A 25 anni ha lasciato la facoltà di Economia e commercio per dedicarsi al cinema - Tutte le notizie su Paolo Sorrentino
  • Il primo lungometraggio del regista, dopo una serie di corti, arriva nel 2001. S’intitola L’uomo in più e Sorrentino cura anche la sceneggiatura. Il protagonista è Toni Servillo – La scheda e il trailer
  • Il film viene presentato al Festival di Venezia. Vince diversi premi, tra cui il Nastro d’argento per il miglior regista esordiente, il Ciak d’oro per la sceneggiatura e la Grolla d’oro per Servillo. Ottiene pure 3 candidature ai David di Donatello - Golden Globe, "La grande bellezza" miglior film straniero
  • Il secondo film di Sorrentino è Le conseguenze dell’amore, del 2004. Viene presentato, unica pellicola italiana, al Festival di Cannes e fa conoscere il regista al grande pubblico – La scheda
  • Vince 5 David (miglior film, regista, sceneggiatura, attore protagonista, direttore della fotografia) e 3 Nastri d'argento (miglior attore protagonista, non protagonista, direttore della fotografia). Nel cast ci sono Toni Servillo e Olivia Magnani – La Grande Bellezza vince ai Bafta, gli Oscar inglesi
  • Nel 2006 Sorrentino, che è sposato con la giornalista Daniela D’Antonio (nella foto) e ha due figli, appare per un breve cameo nel film Il caimano di Nanni Moretti - Oscar 2014, tutte le foto
  • Nello stesso anno esce L’amico di famiglia. L'attore napoletano Angelo Rizzo è un usuraio di provincia, Geremia - La scheda e il trailer
  • Anche il terzo film di Sorrentino partecipa al Festival di Cannes (nella foto una scena) - Oscar 2014, le foto dei vincitori
  • Nel 2008 esce il quarto film di Sorrentino: Il Divo, ispirato alla figura di Giulio Andreotti e interpretato da Toni Servillo. A Cannes la pellicola viene accolta con dieci minuti di applausi e si aggiudica il premio della giuria – La scheda e il trailer
  • Il Divo si aggiudica 7 David di Donatello, 4 Nastri d’argento e una nomination agli Oscar per il miglior trucco. In Italia incassa circa 4,5 milioni di euro, all’estero oltre 10 milioni di dollari (nella foto una scena) - Nastri d'argento, trionfano Il Divo e Vincere
  • Nel 2010 Sorrentino esordisce come scrittore: esce Hanno tutti ragione, suo primo romanzo. Si classifica al terzo posto al Premio Strega - Tutte le notizie su Sorrentino
  • This must be the place è il primo film di Sorrentino in lingua inglese. Il protagonista è Sean Penn. La pellicola viene presentata al Festival di Cannes nel 2011. Vince 6 David di Donatello – La scheda e il trailer
  • This must be the place è una produzione internazionale con un budget di circa 28 milioni di dollari. Il film ha un buon successo al botteghino: incassa più di 6 milioni di euro in Italia e 11,6 milioni di dollari nel mondo (nella foto una scena) - Applausi a Cannes per Sorrentino, candidato alla Palma d'Oro
  • La grande bellezza esce nelle sale il 21 maggio 2013 e partecipa a Cannes. Il protagonista è ancora Toni Servillo, nel cast ci sono anche Sabrina Ferilli e Carlo Verdone. In Italia incassa oltre 7 milioni di euro. E riscuote successo anche all’estero - La scheda e il trailer
  • Vince il Golden Globe e il Bafta come miglior film straniero. Trionfa agli European film awards nelle categorie miglior film, regista, attore, montaggio. Si aggiudica l’Oscar come miglior pellicola non in inglese e, dopo 15 anni, riporta l’Oscar in Italia - Le foto del film
  • Sorrentino ha annunciato di avere in cantiere un nuovo film. S’intitola In the future e ha nel cast Michael Caine - Oscar a "La grande bellezza": il trionfo di Sorrentino