Sanremo, vince Arisa. A De Andrè il premio della critica

Con "Controvento", la cantante vince la 64esima edizione del Festival. Secondo e terzo posto per Raphael Gualazzi con i The Bloody Beetroots e per Renzo Rubino. Premiati anche i Perturbazione con la canzone "Unica". FOTO E VIDEO
  • E' Arisa, con la canzone Controvento, la vincitrice del 64/o Festival di Sanremo - Chi erano i 14 big in gara
  • "Io volevo vincere: se siamo qui e facciamo questa maratona, è inutile fare la corsa e poi voler scansare il traguardo. Se si corre il traguardo si taglia", ha commentato Arisa - Chi erano i 14 big in gara
  • "Tutto ok, sono contenta, sono veramente felice", ha spiegato a caldo sul palco, dopo aver fatto i complimenti agli altri due finalisti Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots e a Renzo Rubino - Chi erano i 14 big in gara
  • I tre finalisti del Festival: Arisa, Raphael Gualazzi con i The Bloody Beetroots e Renzo Rubino - Chi erano i 14 big in gara
  • Il premio della critica è andato invece a Cristiano De Andrè, con la canzone "Invisbili" - Chi erano i 14 big in gara
  • I Perturbazione, vincitori del premio della Sala Stampa, sono "molto felici: loro - dicono in sala stampa riferendosi ad Arisa, Renzo Rubino e Raphael Gualazzi-The Bloody Beetroots - sono stati premiati dal sindaco, noi dalla Cardinale. Battiamo tutti" - Chi erano i 14 big in gara